Diario di un bambino

Luigino, così da sempre lo chiamano in famiglia, riceve in dono dallo zio per Natale un diario, per riportare, giorno dopo giorno, i fatti che maggiormente l'avessero colpito nel corso dell'anno nuovo. Il ragazzo undicenne dapprima rimane perplesso, si sarebbe aspettato qualcosa di diverso come regalo, ma poi decide di aderire a questa specie di invito e comincia a riempire il “libro bianco” di aneddoti, non giornalmente, davvero compito troppo gravoso, ma solo quando un evento o un personaggio sono realmente riusciti a destare la propria sensibilità suscitando in lui interesse particolare. Così il diario via via mette insieme una serie di episodi, a prima vista certamente banali, come possono essere quelli che riguardano un bambino della sua età alle prese con i soliti problemi: la famiglia, la scuola, gli amici, la religione, i primi ricordi ed i sogni per il futuro. Eppure...tutti questi semplici fatti, visti dall'occhio di un ado lescente particolarmente dotato, sono capaci di svelare anche a noi, lettori adulti, un mondo del tutto sconosciuto, quello della giovane età, pieno di sfaccettature inaspettate, a volte impensabili, davvero illuminanti per il modo con cui dobbiamo osservare i nostri ragazzi per aiutarli nel difficile cammino della crescita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo