Non è una questione politica


Terrorismo, immigrazione, cultura laica e mutazione antropologica, capitalismo e marxismo, lo stato di paura, il matrimonio, Balzac, la borghesia, l'Italia ai tempi di Stendhal, la libertà, l'ideologia, la sinistra, la Chiesa, la tecnologia, la comunicazione, il mondo: dieci saggi capaci di spostare la nostra visuale costringendoci a vedere con chiarezza ciò che non avevamo ancora colto. Anche quando non ci fa alcun piacere sentircelo dire, e fingeremo volentieri di non averci ancora pensato, per non sconvolgere il nostro punto di vista. Ma non c'è niente di cui preoccuparsi: non è una questione politica.


Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Non è una questione politicaMangialibri

Non deve ingannare il titolo di questo breve pamphlet. Si parla sì di politica ma non nel senso partitico e di schieramento, destra contro sinistra, come siamo abituati nel dibattito mediatico odierno. Alfonso Berardinelli recupera la nozione culturale di politica, intesa come momento decisivo di riflessione e di discussione, di interpretazione critica del mondo. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.