Krenf

Krenf è morto.Un libro dedicato alla sua vita nel quartiere latino a Roma dove per tanti anni ha vissuto. Krenf racconta, parla di se, dei suoi amici, dei suoi nemici, dei suoi pregiudizi razziali, delle sue idiosincrasie, dei suoi deliri religiosi, della rabbia che lo ha sempre animato rendendolo violento, arrogante, superbo. Un Krenf reale, diverso dalle sue eleganti apparenze, dalle sue garbate movenze, da quell’immagine stereotipata che hanno tutti coloro che non l’hanno conosciuto personalmente.Lo raccontano i dialoghi con il figlio, trascritti dal fotografo che lo ha seguito per anni nel quartiere o nelle sue peregrinazioni in ogni luogo di questa antica città.Centinaia di fotografie accompagnano il testo e palesano, non solo, le vere attività di Krenf all’interno del quartiere, ma anche quelle dei suoi amici e dei suoi nemici.Molte persone lo hanno sinceramente odiato arrivando addirittura a cacciarlo, a insultarlo, a perseguirlo. Sì, in effetti, la sua strafottenza, il suo cinismo e i molteplici fatti efferati legati al suo nome hanno urtato la coscienza di molti, ma noi c’eravamo abituati ormai a incontrarlo davanti al bar, al mercato o in piazza e la sua scomparsa, lascia uno strano vuoto perché Krenf era la pietra di paragone per cui tutti ci sentiamo più buoni se confrontati con lui.
Oggi a distanza di mesi dalla sua morte, tra un caffè e un cappuccino, ancora si parla di lui, si citano le sue gesta e tra un riso e una battuta, perfino il pescivendolo che era costretto a regalare a Krenf un paio di pesci ogni mattina, lo rimpiange.
Voi direte che Krenf non meritava che gli si dedicasse un libro, che era meglio che la sua memoria finisse nell’oblio, ma non è così perché Krenf, raccontando di se, svela la vera natura che lo animava costretto a vivere in un ambiente non suo, nella vorticosa nevrosi della metropoli.
Dove fosse nato, nessuno lo sa, forse lontano in riva ad un idilliaco fiume, ma certo non qui tra il cemento e l’asfalto dove il senso del giusto ambiente è perduto e tutto si misura sul continuo accumulo di potere.
Questo libro è quindi l’occasione per dire a tutti: non diventate come lui. Si ha bisogno certo del buon esempio, ma se non conosci quello cattivo, resti sprovveduto e ingenuo.
Certo nessuno piangerà sulla sua tomba, anche perché non c’è vista l’orrida fine che ha fatto. Qualcuno all’indomani della notizia che veloce si era sparsa nel quartiere, ha esclamato: “È morto come ha vissuto”. (segue nel libro)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Stefano Benedetti

Le stime delle pubblicità antiche e moderne: Volume I: i manifesti dei film (Antiquariato e Vintage Vol. 1)

Le stime delle pubblicità antiche e moderne: Volume I: i manifesti dei film (Antiquariato e Vintage Vol. 1) di

2400 stime di antichi e moderni manifesti pubblicitari di film di interesse per collezionisti, antiquari e rivenditori di oggetti vintage e di antiquariato. Le quotazioni fornite dal libro nascono dalla raccolta di decine di milioni di offerte provenienti dal mercato Italiano e da quelli Europei. Successivamente, un programma creato apposta, ha elaborato i dati in maniera da offrire un interval...

Dipingendo sogni e realtà: Pintura de sueños y realidad - Painting dreams and reality

Dipingendo sogni e realtà: Pintura de sueños y realidad - Painting dreams and reality di

ItalianoIl libro raccoglie la nuova produzione pittorica di arte digitale di Stefano Benedetti realizzata con particolari programmi di disegno e di tecniche elettroniche. Le opere sono divise per argomento o tema trattato riportando il titolo in tre lingue: Italiano, Inglese e Spagnolo. Ogni dipinto è un libro da leggere, una breve o lunga trattazione sul tema inerente. Ogni immagine è un mondo...

I ponti di Roma in bicicletta (Vivere Roma Vol. 4)

I ponti di Roma in bicicletta (Vivere Roma Vol. 4) di

Il quarto libro della collana Vivere Roma propone un interessante itinerario da compiere con la bicicletta oppure a piedi. L'escursione pemette di scoprire i 24 ponti di Roma ricchi di arte, cultura, storia e gli affascinanti luoghi limitrofi altrettanto rilevanti. Il libro è ricco di fotografie, informazioni sui ponti, mappe e utili indicazioni per fare una visita dove la cultura, la storia si...

Sognando Messi: La verità sulle scuole calcio

Sognando Messi: La verità sulle scuole calcio di

Questo libro è un manuale indispensabile che ogni genitore in particolare e ogni amante del calcio in generale dovrebbe leggere. L'autore non vuole mettere in discussione il calcio praticato in tenera età, ma offrire importanti suggerimenti per tutelare i giovani calciatori. Sotto accusa è l'azione perpetrata ai danni dei bambini perché le scuole calcio nate negli ultimi anni hanno, tranne alcu...

Fiabe dell'amore e del piacere

Fiabe dell'amore e del piacere di

Parlare dell'amore e del piacere attraverso le fiabe non è impresa facile, ma sono comunque il mezzo più idoneo per veicolare la vera essenza dell'amore e del piacere. Questa è tale quando è scevra da quelle sovrastrutture deleterie che portano al delirio della ragione e dei sentimenti. Io ho cercato di parlarne in maniera serena, sana senza però sacrificare la verità. Un libro per tutti? Giudi...

Krenf

Krenf di

Krenf è morto.Un libro dedicato alla sua vita nel quartiere latino a Roma dove per tanti anni ha vissuto. Krenf racconta, parla di se, dei suoi amici, dei suoi nemici, dei suoi pregiudizi razziali, delle sue idiosincrasie, dei suoi deliri religiosi, della rabbia che lo ha sempre animato rendendolo violento, arrogante, superbo.Un Krenf reale, diverso dalle sue eleganti apparenze, dalle sue garba...