L'inizio dell'estate

La terra era molto dura, e l'erba era bruciata cosi forte che frusciava sotto i piedi come un fieno di settembre. Zolle e poi farcite con le scarpe, lacci slacciati al momento sbagliato e in batch, trascinati lungo la terra, bloccato tra i resti dei cespugli spinosi da tempo prosciugato dal momento che i denti di leone primavera. Il terreno sembrava cosi pesante, come se fosse fatto dello stesso metallo delle unghie, con cui mezz'ora fa il coperchio era chiuso sul viso di Fred Weasley.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Jeanette Jennings

Promemoria del passato

Promemoria del passato di

Spesso gli eventi descritti nei romanzi popolari di fantascienza si realizzano, in tutto o in parte. E a volte - non si avverano affatto. Nel senso che iniziano, senza alcun motivo, a svilupparsi secondo uno scenario completamente diverso, scritto da una certa e saggia - nausea volgare - da parte di individui che indossano un potere grave. Quindi si avverera, o no, alla fine ?! Uno stupido...