A.D. 1324 - Alice Kyteler - La strega di Kilkenny


Richard de Ledrede, vescovo di Kilkenny, accusa la prima nobildonna della storia, Dame Alice Kyteler, di essere a capo di una setta eretica dedita alla stregoneria e alla magia nera. Dame Alice Kyteler, doveva essere una donna bella e avvenente, e questa supposizione è avvalorata dal fatto che si sposò per ben quattro volte e, ogni volta, con uomini ricchissimi e importanti, oltre che nobili. All’inizio del 1300 Alice decide di trasformare l’ostello di famiglia, il Kyteler’s Inn, in un punto di ritrovo per uomini e donne dediti all’Antica Religione. Presto si comincia vociferare che nella locanda si svolgessero riti satanici e che all’interno della stessa fossero nascosti oggetti “molto importanti e pericolosi”. Quando l’anziano quarto marito della nobildonna inizia a perdere peli e unghie, una serva lo convince a denunciarla al vescovo, che già dal suo arrivo in Irlanda sta raccogliendo prove contro di lei, e, soprattutto, sta cercando di entrare in possesso di un importante segreto che la donna conserva. Una storia mozzafiato, tratta dagli atti originali del processo redatti personalmente dal vescovo de Ledrede.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di LORENA MARCELLI

L'enigma del Battista

L'enigma del Battista di

Cosa lega Dame Alice Kyteler, una nobildonna irlandese, vissuta fra il XIII e il XIV secolo a Kilkenny, e Alessia Lamb, giovane donna del XXI Secolo? Quale destino le accomuna? Perché Alice fu accusata di stregoneria e Alessia, dopo settecento anni, si ritrova a percorrere gli stessi passi di quella che veniva chiamata "la strega di Kilkenny"?

Sposami per un anno e un giorno

Sposami per un anno e un giorno di

In un solo giorno Mila Mauri perde il lavoro e il compagno, che la tradisce con la sua migliore amica. Mila non è mai stata fortunata in amore e ancora non sa che il destino, a volte, gioca scherzi davvero strani. Il suo, di destino, si diverte a giocare con un passato vecchio di quindici anni e il ricordo della più bella, ma allo stesso tempo più triste, estate della sua vita. All’epoca Mila a...

Amalia, la strega che ammalia...e la favola sbagliata

Amalia, la strega che ammalia...e la favola sbagliata di

Tanto tempo fa, nell'antica località di Stregonia, viveva una comunità di streghe di tutte le età. Fra queste c'era anche Amalia, la strega che ammalia, una streghetta tanto carina... che non riusciva proprio a superare l'esame per essere ammessa fra quelle effettive. Un giorno Amalia fu mandata in missione e le fu detto di passare per il Polo Nord...

Un Babbo Natale smemorato e la strega che aveva sbagliato favola

Un Babbo Natale smemorato e la strega che aveva sbagliato favola di

Tutto è pronto per la partenza! È la notte di Natale, le renne provano a far volare la slitta, ma... il navigatore rennale è rotto, una renna pesa troppo, Babbo Natale non ha voglia di lasciare il letto caldo e...una strega indisponente sbaglia favola e finisce in quella di Babbo Natale. Cosa accadrà durante la notte? Ce la faranno le renne a far partire la slitta per consegnare i regali ai bam...

La collina dei girasoli (Storie di donne)

La collina dei girasoli (Storie di donne) di

Topazio, Perla, Giada e Ambra sono quattro sorelle, figlie di un orafo famoso, ma l’unica cosa che le accomuna davvero è di avere il nome di una pietra preziosa, perché sono molto diverse tra loro, e non si sopportano a vicenda; il padre muore prematuramente in un incidente e la madre, Luisa, una donna immorale e superficiale, è incapace di dare loro l’affetto di cui hanno bisogno. Le due sorel...