Il testamento Perduto

Una leggenda finita nell'oblio. Un'anatema che ricade di padre in figlio. Una presenza incapace di trovare la pace. Un manoscritto che attende da cinque secoli di essere ritrovato.
Sogni inquietanti tormentano Ray, un giovane romano che da poco ha ricevuto un paio di duri colpi dalla vita: prima la morte del genitore e dopo l'obbligo di trasferirsi in un piccolo centro abitato, lontano dalla città. Inquieto, il ragazzo cerca sollievo in scazzottate e corse sfrenate ad alta velocità nella notte. In uno di questi girovagare, quando la mente sembra essere confusa e la periferia indistinta nell'ora tarda, una presenza massiccia si avvicina al giovane. E' Dago, uno spirito guida?
Un romanzo gotico dai toni noir, ricco di suspense e avventura, popolato da figure misteriose e oscure che, tassello dopo tassello, condurrà il protagonista sulla strada verso un'antica fortezza celata in un paesaggio ostile e dimenticato.



Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli