Scoprendo Beatrix Potter (Windy Moors Vol. 13)

Il 26 luglio 1866, in una grande casa del Kensington rurale, nacque Beatrix Potter, figlia di Rupert e di Helen Leech, entrambi appartenenti a famiglie benestanti. Bambina di natura curiosa e socievole, fu costretta a trascorrere gran parte dell’infanzia in compagnia della balia Fu proprio nell’isolamento dagli altri bambini che imparò a conoscere e amare la natura e quei piccoli animali di campagna che popolano le sue storie illustrate. Accanto alle opere pubblicate per i lettori, prima fra tutte "The Tale of Peter Rabbit", sono testimoni del talento creativo di Beatrix Potter i diari e le lettere, in particolare quelle inviate ai bambini bisognosi delle sue confortevoli storie.

Indice degli argomenti:

PARTE I
I. La vita e la carriera
II. Hill Top, il luogo della rinascita
PARTE II
I. Le lettere
PARTE III
I. I diari
II. La scrittura in codice

Riccardo Mainetti è nato a Morbegno, località in provincia di Sondrio, il 12 novembre 1974 e vive dalla nascita a Sondrio. Ha tradotto alcune opere di narrativa contemporanea per poi dedicarsi completamente ai classici della letteratura inglese e americana. Per flower-ed ha tradotto per la prima volta in italiano "Una ghirlanda per ragazze" di Louisa May Alcott, "Il Sentiero Alpino. La storia della mia carriera" di Lucy Maud Montgomery e "Vita e Avventure di Jack Engle" di Walt Whitman.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Riccardo Mainetti

Quattro bravi ragazzi

Quattro bravi ragazzi di

Storia a ritroso di un vecchio caso di sequestro che, attraverso una conversazione tra un ex Commissario di polizia ed un vecchio cronista di nera svela parecchi retroscena di una storia amara della ex Capitale Morale d'Italia

Volo assassino

Volo assassino di

Giallo ambientato per la maggior parte nella Grande Mela e nel quale l'omicidio viene commesso ad alta quota