Antìk (youbooky originals Vol. 1)

Il libro all'interno è in 2 versioni: la classica e shade of blue con colorazione apposita per non affaticare gli occhi occhi. Scoprite come.
PAROLE CHIAVE DEL LIBRO.
Semplice, tenero, originale.

GENERE: Fantasy adolescenziale.

SINTASSI

Questa storia parla di un adolescente, di me. Sono Erik key molto piacere di conoscervi. Penso sia giusto che sia io a raccontarvi il contenuto di questo libro poiché ogni cosa scritta è stata vissuta dal sottoscritto. Che dire, ero un ragazzo con molti problemi. Voi direte come tutti gli adolescenti, io dico come alcuni di loro. La mia faccia era ricoperta di piaghe dovute ad un acne esagerato, addirittura tutta la mia schiena ne era attaccata. Immaginate l'aspetto che avevo, con il pus che usciva dai miei brufoli e i puntini bianchi dappertutto. Desideravo affetto ma non rispettavo i canoni della società. Ero anche troppo basso, troppo tenero, troppo magro e con un naso a patata e due sopracciglia troppo grosse che tutti chiamavano ciabatte. Sì, se ve lo state chiedendo tutti mi prendevano in giro. Insomma per farla breve, tutto ciò e i conflitti con i miei genitori chiusi nel loro freddo ruolo da autoritari, mi condussero in uno dei giorni più difficili della mia vita ad una piazza dove morii fulminato. Vi chiederete “come morì fulminato?”. Ebbene cosa ancor più strana fu quando riaprii gli occhi e trovai di fronte a me un bel quarantacinquenne che con poche parole mi disse: “tu sei l'incarnazione di un drago dal nome Antìk che morì dando il suo cuore ad un cavaliere e creando così una potente stirpe magica. Morgana, una strega malvagia ti ha scovato ed ha deciso di eliminarti. È stata lei a scagliare il fulmine.” Ok, pochi attimi per credere di non stare sognando e da lì la mia vita cambiò del tutto. Pensate in meglio? No! Quell'uomo che era il mio predecessore sarebbe rimasto per insegnarmi e proteggermi, massacrandomi di botte negli allenamenti e aiutandomi a gestire il potere esplosivo del fuoco che scaturivo dalle mie manine. Morgana si inventò tutte le strategie possibili per eliminarmi, io che ormai ero l'erede della stirpe degli Antìk. Man mano che la lotta per la sopravvivenza si faceva sempre più ardua dovetti constatare però che non ero io il protagonista di tutta questa storia ma bensì il mio tutore e Morgana che affrontavano il loro passato. Ma la storia magica non poteva che fare da contorno alla mia vita che si rovesciò del tutto. La magia mi aveva dato il dono di essere bello, senza malattie e senza acne finalmente! Ma se pensate che ciò sarebbe bastato per rendere tutto migliore vi sbagliate di grosso, è un errore che feci anche io quello di credere nella bontà delle persone, specialmente a scuola. Ben presto capii che non si poteva uscire dal passato così facilmente, che i veri amici e il mio amore in realtà erano fasulli.
Capii che il mondo a cui appartenevo era stato fino ad allora uno specchietto per le allodole. E come tutti cercai il mio scopo nella vita, decisi che fu quello di proteggere il mondo. Sì.. ma solo per chi amavo veramente. Come il drago che donò il cuore al suo cavaliere amico, io avrei donato il mio per loro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli