Lo scannatoio: L'Assommoir

Settimo pannello del ciclo dei Rougon-Macquart, iniziato nel 1871 con "La fortuna dei Rougon" e che si concluderà venti anni più tardi con il Dottor Pascal", "Lo scannatoio" (1877) è il primo “romanzo sul popolo che non menta, e che abbia lo stesso odore del popolo”. Quando inizia a uscire sulle pagine del “Bien publique”, nell’aprile del 1876, il romanzo viene immediatamente accusato di oscenità. Il successo è enorme, senza precedenti: trentotto ristampe nel 1877, altre dodici l’anno seguente. Inizia l’era dei bestseller. Per Stéphane Mallarmé, il libro non è solo lo specchio di un’epoca di ricerca e rinnovamento, in cui l’arte si ritrova incapace di rappresentare e assecondare le convenzioni e le ipocrisie della gente perbene, ma è anche “un eccezionale esperimento letterario”, in cui la “verità diviene la forma popolare della bellezza”.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Émile Zola

Per una notte d'amore (Introvabili)

Per una notte d'amore (Introvabili) di

?In questa tragica storia d’amore romanticismo e naturalismo si compenetrano in un equilibrio perfetto.?Estremamen-te romantico è l’amore impossibile che il povero Julien si fa crescere in petto giorno per giorno per poi soffiarlo di notte all’amata del palazzo di fronte nelle dolci stentate note del suo flauto.?Terribilmente naturalista è la descrizione di Thérèse bambina quella «crudele...

Therese Raquin: 68 (Classici)

Therese Raquin: 68 (Classici) di

Teresa Raquin è senza dubbio uno dei più famosi romanzi di Émile Zola, accattivante e drammatico, intenso e finemente psicologico. Un romanzo che si focalizza sul senso di angoscia dei protagonisti dopo l’uccisione del marito di Teresa, Camillo, avvenuta per mano della moglie e del cinico amante Lorenzo. Un uomo su cui pesa però il senso della colpa, la frustrazione e un mutato sentimento nei...

Una pagina d'amore

Una pagina d'amore di

Parigi, 1854. Hélène è rimasta vedova con una figlia malata e vive isolata sacrificando la propria vita e la propria bellezza per lei. In una notte di delirio febbrile chiama in aiuto un vicino di casa, il dottor Henri. Nasce quasi immediatamente un amore che travolge, oltre al matrimonio di lui, anche la scelta di Hélène di dedicarsi unicamente alla figlia che, avvelenata dalla gelosia, in una...

Madame Sourdis: E altri racconti

Madame Sourdis: E altri racconti di

La novella Madame Sourdis , pubblicata e tradotta in russo nel 1880 nella rivista di San Pietroburgo “Le Messagger de l’Europe”, apparve in Francia nel 1900 ne “La grande Revue”. Per immaginare questa novella, l’autore si sarebbe ispirato a elementi della vita di un suo amico scrittore. È la storia di una coppia “originale”, che non ha fatto niente per vivere insieme; l’uomo che vede la...

Io accuso...! J'Accuse…!: Storia del processo Dreyfus

Io accuso...! J'Accuse…!: Storia del processo Dreyfus di

"Io accuso…!" (J'Accuse…!) è il titolo dell'editoriale scritto dal giornalista e scrittore francese Émile Zola in forma di lettera aperta al presidente della Repubblica francese Félix Faure e pubblicato il 13 gennaio 1898 da L'Aurore con lo scopo di denunciare pubblicamente i persecutori di Alfred Dreyfus, le irregolarità e le illegalità commesse nel corso del processo che lo vide condannato...

Germinale

Germinale di

"Germinale" si svolge nella zona mineraria del nord della Francia e tratta delle vicende del giovane Étienne Lantier e della giovane Catherine Maheu, di cui Étienne si innamora. Catherine è promessa a Chaval, rude operaio, che per gelosia e paura che Catherine si innamori di Étienne, la violenta e la costringe al matrimonio riparatore. Sullo sfondo, ma sempre protagonista, la dura vita dei...