Diario minimo: Racconti

Pubblicato nel 2007 con il titolo di DOVE SI VA, viene ripubblicato in seconda edizione aggiornata e riveduta dall’autore stesso. Questa seconda edizione contiene tutti quei racconti che, per l’impossibilità di coniugare i tempi della scrittura con quelli della stampa, erano stati esclusi dalla prima edizione. Così la raccolta di racconti risulta divisa in tre parti distinte. Una parla dell’uomo in senso collettivo, con storie e situazioni che tutti conoscono e che traggono ispirazione diretta dalla
cronaca e dalla storia. Le altre due parti, invece, narrano situazioni dell’individuo, con le sue paure e i suoi errori. Unite insieme, raccontano le vicissitudini dell’uomo moderno, sia nel mondo sia nella sua sfera privata. Tante piccole immagini dello stesso soggetto che ci raccontano l’esistenza che è stata e che è, ma che vogliono anche lasciare aperta la porta della speranza su quello che sarà il suo domani.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marco Marchi

Il crepuscolo: romanzo

Il crepuscolo: romanzo di

Si inizia da una comune aula universitaria per arrivare poi a tutt’altri luoghi e molti anni più avanti. Luigi Salvàti è uno studente universitario che cresce con la certezza che la cultura vada aiutata e promossa, in ogni sua forma. a diciannove anni quando si iscrive al primo anno di università, trenta quando lavora scrivendo poesie per riviste, quaranta quando fonda la sua associazione cu...