Le prigioni del commissario

Quando Saverio alza la serranda della sua edicola, la pioggia battente sferza piazza
Castello a Torino. È la giornata ideale per provare a vendere gli impermeabili che
espone insieme al resto della mercanzia, e infatti nel giro di poco si presentano ben
due acquirenti. Sono quasi opposti, come il colore degli impermeabili che scelgono:
il commissario Di Stefano ne compra uno giallo, solare, sgargiante; invece, un
misterioso uomo sulla trentina ne acquista uno nero, cupo, inquietante. È di fretta,
ha modi spicci, quasi sospetti: ha qualcosa a che vedere con la rapina che, solo
alcuni istanti dopo, manda in frantumi una vetrina poco distante? Prende così avvio
una storia a due voci che vede contrapporsi i due personaggi e le loro versioni dei
fatti che si intersecano, si completano e si scontrano, in nome di una giustizia che
infrange ogni apparenza. Il giallo è realmente la ragione e il nero è davvero il torto? La risposta non è quella che ci si aspetterebbe...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di marcello giglietta

Le oscenità oscillanti

Le oscenità oscillanti di

Si può essere gelosi di una moglie che ti tradisce con un’altra donna? È sempre conveniente affrontare gli affannosi sforzi legati al vincolo di fedeltà? È sufficiente la fede di fronte al diavolo tentatore, quando ti si presenta nelle vesti di una giovane avvenente decisa a sedurti? Questi e altri dubbi tormentano gli stravaganti protagonisti delle nove storie che Marcello Giglietta ci raccont...

Le oscenità oscillanti

Le oscenità oscillanti di

Si può essere gelosi di una moglie che ti tradisce con un’altra donna? È sempre conveniente affrontare gli affannosi sforzi legati al vincolo di fedeltà? È sufficiente la fede di fronte al diavolo tentatore, quando ti si presenta nelle vesti di una giovane avvenente decisa a sedurti? Questi e altri dubbi tormentano gli stravaganti protagonisti delle nove storie che Marcello Giglietta ci raccont...