Le fatiche del Broker (Odissea Digital)

Thriller - racconti (54 pagine) - Nessun delitto ha vita facile, quando il Broker indaga...


Questa raccolta di racconti nasce tra le mura di un carcere, dove l'autore è ospite ormai da qualche mese. Ha mosso i suoi primi passi tra le pagine del quotidiano di Lodi Il Cittadino, nell’inserto Uomini Liberi, gestito da una redazione fatta da detenuti. Il Broker ha permesso all'autore di uscire fuori dalle mura del carcere, facendogli compagnia nel suo percorso, e facendogli capire che si può essere liberi anche in un cubo di cemento e ferro. Ma chi è il Broker? Di mestiere fa l'intermediario, ma la sua passione è un'altra: risolvere misteri. Anche perché spesso lo aiuta a combinare buoni affari, visto che nella sua professione ci sono in ballo tanti soldi, tra polizze e assicurazioni, che spingono spesso contraenti e beneficiari a comportamenti poco limpidi. E talvolta fatali. Ma al Broker non è facile farla sotto il naso.


Marco Longobardi (1971), napoletano e fiero di esserlo, ingegnere informatico esperto di finanza di azienda, si occupa di gestire varie società finanziarie. La sua propensione verso una finanza eccessivamente creativa purtroppo gli apre le porte del carcere, di cui ancora oggi è pregiato ospite.

Tra quelle mura scopre la passione per la scrittura e inizia a collaborare con la redazione giornalistica del periodico Uomini Liberi, che ha uno spazio di pubblicazione con un inserto bimestrale nel quotidiano Il Cittadino. Pubblica numerosi articoli, sia di cronaca che editoriali, e nel luglio 2016, tra le pagine di quel giornale, nascono i racconti del Broker, short stories dal taglio giallo. A oggi continua la sua collaborazione con Uomini Liberi, e ha scritto altri due romanzi inediti aventi come protagonista il Broker, di prossima pubblicazione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli