L’INIZIO DELLA FINE (TEZLA HISTORICAL)

Luglio 1914. Milano corre verso la guerra trascinando con sé l’Italia. Nella più improbabile delle alleanze, che vede anarchici e industriali insieme, irredentisti e futuristi, tutti sono alla ricerca di un uomo che possa spostare gli equilibri a favore dell’interventismo. Benito Mussolini è il più giovane direttore di un grande quotidiano politico, e ha passato anni avventurosi predicando un socialismo buono per le orecchie dei manovali e dei contadini. Ora però il suo stesso partito ne ostacola l’ascesa. "L'inizio della fine" è la storia di un tradimento e delle sue motivazioni, la fotografia di un momento che segnerà, con le sue infinite e sanguinose conseguenze, la vita di un secolo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di LUCIO LEONE

IL PENTACOLO ROSSO (TEZLA HISTORICAL)

IL PENTACOLO ROSSO (TEZLA HISTORICAL) di

Napoli, fine Ottocento. La città ribolle in superficie e nei suoi sotterranei. Nei giorni in cui Passannante organizza il suo attentato al Re Umberto I, la Camorra e la Loggia P1 perseguono, ognuna attraverso i propri riti, mire che collidono. Nel frattempo, sui muri della città appaiono degli strani simboli. Gli anarchici Errico Malatesta e Carlo Cafiero si trovano coinvolti loro malgrado in u...