Il musicista oscuro

Squattrinato, privo di talento, ossessionato dal successo che non riesce a ottenere, il protagonista è un musicista fallito che si guadagna da vivere come custode in un museo. Detesta i colleghi di lavoro e soprattutto il suo vicino, ottimo violinista e dongiovanni di cui è irrimediabilmente invidioso. E quando viene abbandonato anche dalla brutta e grassa Silvana, la follia del narratore si aggrava. Chiuso nella sua stanza, passa le giornate a origliare, convinto che il violinista sparli di lui alle tante conquiste che si porta a letto. Un grande cartellone pubblicitario che annuncia l'uscita dell'album di una nuova star della musica - l'odioso vicino - fa precipitare la situazione.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il musicista oscuroMangialibri

L’allucinata discesa negli inferi di un uomo privo di qualità comincia forse già fin dalla sua nascita. Il protagonista di questo romanzo pare predestinato a vivere un’esistenza folle, segnata dalla mancanza di talento e basata sull’invidia per gli altri. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.