L'ombra delle armi

Guerra del Vietnam. Un giovane caporale coreano viene destinato al Dipartimento Investigativo Congiunto di Da Nang, nel Vietnam del Sud, e incaricato della vigilanza del mercato nero. Seguendo le piste del vecchio mercato di Lê Loi, sarà testimone della corruzione e del sordido opportunismo economico che regola la guerra, e vedrà con i suoi stessi occhi l'umiliazione e la morte dei suoi compagni, ma non solo. Incrocerà i destini di Pham Quyen, comandante dell'esercito sud-vietnamita, che non si fermerà davanti a nulla pur di accumulare ricchezze per emigrare a Singapore, e quello del fratello minore di Quyen, Pham Minh, impegnato nelle file dei Viêtcong, che sacrificherà invece tutto, studi, amicizia, reputazione, e la vita stessa per la libertà del suo Paese. Un affresco storico d'ispirazione autobiografica in cui intrighi, barbarie, ricatti ruotano intorno alle guerriglie dell'FNL e alle operazioni militari americane.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Nel cuore del mercato neroIl Consigliere Letterario

Romanzo, ricostruzione, memoria, denuncia, opus magnum, L’ombra delle armi è, nella sterminata messe letteraria dedicata alla guerra del Vietnam, qualcosa di unico; è un grido di dolore e un frullare d’ali di speranza, è un viaggio nell’abisso e un canto solenne di libertà e giustizia. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.