Il Canto di Natale di Luigi di Francia: Un racconto di "Ombre sulla pelle"

Compra su Amazon

Il Canto di Natale di Luigi di Francia: Un racconto di "Ombre sulla pelle"
Autore
Leila Awad
Editore
Leila Awad
Pubblicazione
19/12/2017
Categorie
Mazzarino, prima di tutto, era morto. Nessun dubbio su questo. Benché lui non l’avesse visto sapeva per certo, perché da molti gli era stato confermato e perché egli stesso l’aveva lasciato solo pochi istanti prima che esalasse l’ultimo respiro, che il Cardinale era morto e sepolto da tanti, tanti anni. E dunque perché re Luigi si trova al suo cospetto la notte della Vigilia di Natale del 1682? Quel fantasma, quello Spettro esiste o è solo frutto della sua immaginazione?
Lo sfavillio del re Sole è ormai solo un ricordo, il giovane sovrano che aveva affascinato l'Europa intera è un uomo incattivito dal tempo e dalle perdite, che ha deciso di abolire il Natale.
Ma, forse, non tutto è perduto.
Il racconto è ispirato al "Canto di Natale" di Dickens ed è un virtuale proseguo di "Ombre sulla pelle", romanzo storico edito da Centauria. Può comunque essere letto anche senza conoscere la storia madre, anche se potrebbe contenere spoiler.
 

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Leila Awad

e ogni corsa è l'ultima

e ogni corsa è l'ultima di Leila Awad

Ghiaccio Sottile: (I Middleton Vol. 2)

Ghiaccio Sottile: (I Middleton Vol. 2) di Leila Awad