Racconti dal Mississippi

Pubblicato per la prima volta nel 1884, Racconti dal Mississippi è la cronaca, quasi in prima persona, della colonizzazione del Midwest americano. Sei racconti provenienti da un’America fino ad allora inedita, impensata, dove la povertà e la miseria sono i veri padroni delle vite degli eroi di queste storie. La straordinaria bellezza delle descrizioni dei paesaggi di Garland sono solo la scenografia dove viene messa in scena la tragedia quotidiana di uomini e di donne che hanno scelto di vivere lontano dagli agi delle grandi città, ma liberi di prendere in mano il proprio destino.
O almeno di provarci.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Racconti dal MississippiMangialibri

Mr. Howard Mc Lane, seduto sul treno col giornale in grembo, è visibilmente emozionato nel rivedere dopo dieci anni di assenza i luoghi che lo hanno visto bambino, nei pressi del Mississippi. Verdi colline, messi dorate, laghi freschi e brillanti deliziano il suo sguardo perso oltre il finestrino. Mc Lane è robusto, ha baffi e abbigliamento ben curati; si intuisce che è un Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Hamlin Garland

L'amore è una strada secondaria

L'amore è una strada secondaria di

Il giovane Will è innamorato della più bella ragazza del paese, Agnes, che ricambia i suoi sentimenti. Ma Will non è come gli altri contadini: sta provando a lavorare e studiare insieme, mangia con la forchetta e ha un carattere difficile da domare, odia gli sberleffi dei compagni di lavoro e le volgarità. La gelosia lo acceca e le attenzioni in pubblico verso Agnes lo rendono furioso, innescan...