I promessi sposi

Una breve sinossi per I Promesi Sposi, sarebbe davvero superflua ne sono già state scritte centinaia se non migliaia.Quello che vogliamo dirvi è cosa per noi è un classico, e perché abbiamo deciso di riproporli.Lo facciamo con un semplice esempio:lui e lei si conoscono e si piacciono, ma il loro caratteraccio e la diversa estrazione sociale li tengono a debita distanza: no, non è l'ultimo romanzo di...appena pubblicato da... ma parliamo di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen.Un classico della letteratura insomma.Classico. che non segue le novità o le stravaganze della moda, ma si mantiene fedele a un modello ormai consolidato, che ha raggiunto cioè una perfezione assoluta, da imitare.Di intrighi e complesse storie d'amore la letteratura classica ha fatto scuola: storie travolgenti di fedeltà, gelosia, adulterio, ipocrisia. dell'incapacità di perseguire la felicità e di comprendere i propri sentimenti, racconti di passioni distruttive capaci anche di sopravvivere alla morte...di esempi ce ne sono tantissimi: Romeo e Giulietta – William Shakespeare, Cime tempestose – Emily Brontë, i Promessi sposi – Alessandro Manzoni, ecc... Quello che un editore del XXI secolo può fare è riproporre queste opere d'arte della letteratura con delle nuove vesti, perché possano attraversare i secoli e approdare nei device di ultima generazione sulle nostre scrivanie, nelle nostre case, perché possano essere amati e apprezzati anche dai nostri figli e dai nostri nipoti. I classici non muoiono mai, ma è anche una nostra responsabilità dare loro nuova linfa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alessandro Manzoni

I Promessi Sposi (I classici della letteratura italiana)

I Promessi Sposi (I classici della letteratura italiana) di

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all’oc...

I Promessi Sposi. Con in appendice la Storia della colonna infame e Del romanzo storico e, in genere, de i componimenti misti di storia e d'invenzione ... della Letteratura Italiana Vol. 19)

I Promessi Sposi. Con in appendice la Storia della colonna infame e Del romanzo storico e, in genere, de i componimenti misti di storia e d'invenzione ... della Letteratura Italiana Vol. 19) di

Manzoni dedica circa un ventennio alla stesura de I promessi sposi: l’edizione definitiva esce a dispense tra il 1840 e il 1842. Il romanzo, per la sua profonda caratteristica innovatrice, segna una svolta nel panorama letterario italiano, tanto da rappresentare il primo esempio di “romanzo moderno”, non fosse altro che per la centralità che vi rivestono gli "umili". Manzoni sceglie infatti di ...

I Promessi Sposi

I Promessi Sposi di

Il Classico della letteratura italiana e mondiale così com'è nella tradizione Marban: senza fronzoli, semplicemente il testo.

Adelchi

Adelchi di

Adelchi è un romanzo una tragedia scritta da Alessandro Manzoni, pubblicata nel 1822Trama : Per ragioni di Stato Ermengarda, figlia del re dei Longobardi Desiderio, viene ripudiata come sposa da Carlo Magno. Per vendicarsi, Desiderio vuole fare incoronare dal Papa i figli di Carlomanno (fratello di Carlo) rifugiatisi presso di lui alla morte del padre. Carlo Magno manda un ultimatum a Desiderio...

I promessi sposi

I promessi sposi di

I promessi sposi è un celebre romanzo di Alessandro Manzoni e pubblicato nel 1827 Trama : La prima idea del romanzo risale al 24 aprile 1821, quando Manzoni cominciò la stesura del Fermo e Lucia, componendo in circa un mese e mezzo i primi due capitoli e la prima stesura dell'Introduzione. Interruppe però il lavoro per dedicarsi al compimento dell'Adelchi, al progetto poi accantonato della trag...

Il Conte di Carmagnola

Il Conte di Carmagnola di

Il Conte di Carmagnola è un romanzo la prima tragedia di Alessandro Manzoni pubblicata nel 1820.Trama : Il carme, secondo l'uso del tempo, è in versi endecasillabi: (È giunto il fin de' lunghi dubbi, è giunto, - Nobiluomini, il dì che statuito).Per il coro Manzoni sceglie il decasillabo, molto martellante ed incisivo: (S'ode a destra uno squillo di tromba, - A sinistra risponde uno squillo).Il ...