La coscienza di Zeno

Compra su Amazon

La coscienza di Zeno
Autore
Italo Svevo
Pubblicazione
21 dicembre 2017
Categorie
Una breve sinossi per La coscienza di Zeno, sarebbe davvero superflua ne sono già state scritte centinaia se non migliaia.Quello che vogliamo dirvi è cosa per noi è un classico, e perché abbiamo deciso di riproporli.Lo facciamo con un semplice esempio:lui e lei si conoscono e si piacciono, ma il loro caratteraccio e la diversa estrazione sociale li tengono a debita distanza: no, non è l'ultimo romanzo di...appena pubblicato da... ma parliamo di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen.Un classico della letteratura insomma.Classico. che non segue le novità o le stravaganze della moda, ma si mantiene fedele a un modello ormai consolidato, che ha raggiunto cioè una perfezione assoluta, da imitare.Di intrighi e complesse storie d'amore la letteratura classica ha fatto scuola: storie travolgenti di fedeltà, gelosia, adulterio, ipocrisia. dell'incapacità di perseguire la felicità e di comprendere i propri sentimenti, racconti di passioni distruttive capaci anche di sopravvivere alla morte...di esempi ce ne sono tantissimi: Romeo e Giulietta – William Shakespeare, Cime tempestose – Emily Brontë, i Promessi sposi – Alessandro Manzoni, ecc... Quello che un editore del XXI secolo può fare è riproporre queste opere d'arte della letteratura con delle nuove vesti, perché possano attraversare i secoli e approdare nei device di ultima generazione sulle nostre scrivanie, nelle nostre case, perché possano essere amati e apprezzati anche dai nostri figli e dai nostri nipoti. I classici non muoiono mai, ma è anche una nostra responsabilità dare loro nuova linfa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Italo Svevo

Una vita (Classici moderni)

Una vita (Classici moderni) di

Tra la monotonia del lavoro in banca e una squallida camera d’affitto, il giovane Alfonso Nitti, da poco inurbato a Trieste, si sente in trappola: “malato” di disagio sociale, sogna, a occhi aperti e di notte, la fuga dalla frustrazione quotidiana, la rivalsa sul meschino mondo impiegatizio e sulla sua stessa fragilità. Ma quando Annetta Maller, la figlia del suo capo, si innamora di lui e gli...

Lo specifico del dottor Menghi

Lo specifico del dottor Menghi di

Questo racconto, pubblicato postumo, esplora il campo della fantascienza. Il protagonista è infatti un medico impegnato nella ricerca e applicazione di terapie per il ringiovanimento. Una nuova forma, dunque, per sconfiggere la senilità e forse la morte. Un testo, questo, che ci fa comprendere ancora di più come il genere fantascientifico non sia da considerarsi, anche in Italia, come...

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla di

Dall'incipit del libro: "Ci fu un preludio all'avventura del buon vecchio, ma si svolse senza ch'egli quasi l'avvertisse. In un breve istante di riposo dovette ricevere nel suo ufficio una vecchia donna che gli presentava e raccomandava una fanciulla, la propria figlia. Erano state ammesse alla sua presenza in forza di un biglietto di presentazione di un suo amico. Il vecchio strappato ai suoi...

Una vita (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 9)

Una vita (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 9) di

- Invito alla lettura e scheda critica essenziale - Corto viaggio sentimentale - Edizione integrale Con questo romanzo irrompe fragorosamente nel panorama letterario italiano, in quegli anni segnato dai fasti del superomismo dannunziano, la figura dell’“inetto”. Alfonso è un giovane introverso e con qualche ambizione letteraria, costretto suo malgrado a una vita da mediocre impiegato. Un...

Senilità (I Grandi Classici Multimediali Vol. 5)

Senilità (I Grandi Classici Multimediali Vol. 5) di

Introduzione e note con link ipermediali a cura di Paolo Fiorilli e Giuseppe Nicoletti Il romanzo ruota attorno alla relazione tra Emilio Brentani, un mediocre impiegato, e Angiolina, una popolana superficiale e bugiarda, che tuttavia Emilio ha intellettualisticamente idealizzato: immerso con la sorella Amalia in un grigiore senza senso e senza speranza conduce una vita sterile e monotona....

La coscienza di Zeno (Grandi classici)

La coscienza di Zeno (Grandi classici) di

Zeno Cosini scrive le sue memorie per ordine dello psicoanalista, che è convinto della bontà di questo metodo per “arrivare a vedersi interi”. Curioso, nevrotico, ironico, Zeno si osserva: gli infiniti tentativi di abbandonare le sigarette, un corteggiamento segnato dall’indecisione, la lenta rovina dell’azienda di cui si occupa per volontà del padre. E soprattutto osserva gli altri, i sani,...