Metti le ali ai tuoi pensieri

Compra su Amazon

Metti le ali ai tuoi pensieri
Autore
Giuseppe Ciccia
Pubblicazione
25 dicembre 2017
Categorie
Era l’anno 2011, ad Aleppo, il continuo incalzare dei bombardamenti, le atrocità e le torture inflitte alla gente, portò allo sterminio di una moltitudine di persone. In questa città viveva Hassan, protagonista di questo racconto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Giuseppe Ciccia

Fake news: Dobbiamo crederci?

Fake news: Dobbiamo crederci? di

Tutti, almeno una volta, abbiamo mentito in certi momenti della vita, a volte divulgando false notizie per rincorrere facili guadagni, o per paura, o perché non sapevano che cosa dire, nascondendoci dietro una maschera che portiamo sempre con noi.

Tutti abbiamo una maschera

Tutti abbiamo una maschera di

Tutti abbiamo mentito in certi momenti della nostra vita: a volte per educazione, o per paura, o per un sentimento di smarrimento, o perché non sapevamo che cosa dire, protetti da una maschera che portiamo sempre con noi. Senza maschera, che può nascondere l’intero volto di una persona, oppure solo gli occhi, ripercorriamo i momenti più importanti accaduti nel nostro Paese, e rivediamo, in modo...

L'ultima fermata del treno

L'ultima fermata del treno di

Una storia drammatica e commovente vissuta da una pendolare sedicenne che, tornando da scuola, ha avuto la sfortuna di viaggiare da sola in quel vagone.

Storie di ordinaria violenza

Storie di ordinaria violenza di

In questo libro sono raccolte tre storie attuali e drammatiche, vissute da giovani ragazzi appena diciottenni, che interrogano la nostra coscienza. La prima storia si svolge in Siria, dove la guerra fratricida di Aleppo è diventata inarrestabile. La seconda storia ha per protagonista una giovane ragazza cinese, venuta in Italia per studiare e inseguire un sogno. La terza storia è ambientata in ...

Novelle senza tempo

Novelle senza tempo di

Ogni novella ci coinvolge emotivamente trasportandoci in una dimensione nuova, dove i personaggi cambiano scena continuamente presentandoci uno spaccato della nostra vita.

Istanbul

Istanbul di

Le vacanze di Mary e Isabel avevano subìto un brusco arresto, dopo essere scampate per miracolo a una strage assurda; c’era in loro tanta delusione e volevano dimenticare presto, dopo la brutta esperienza passata che pesava ancora molto...