La dimora del nulla

Chiyo Aoki è nata a Tokyo il 17 aprile 2017, è una ragazza più che fortunata, appartiene all’alta borghesia giapponese, non gli mancano soldi e prestigio, ma questi soldi e questo prestigio da dove hanno avuto origine? Lei non se l’è mai domandato. Nel corso delle vacanze invernali sarà sua nonna, Hinata Yamaguchi a svelarglielo, davanti allo splendido scenario delle piantagioni di tè.
Questa è la saga di una famiglia giapponese che si dipana dal 1984 al 2034, tra la Tokio degli anni ottanta, in piena espansione ma ancora estremamente legata alle tradizioni e quella del futuro, tra l’agiatezza della borghesia e le contraddizioni della Yakuza.
La storia di Hinata s’intreccia con quella di Ken, che diventerà suo marito e con quella di suo fratello, Natsume che s’innamorerà di uno splendido ragazzo spagnolo, trascinandolo nella sua complicata vita all’interno della yacuza.
Un tributo personale al Giappone che amo in maniera viscerale.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Simona Mazzoni

L'ESPANSIONE DELL'ANIMA

L'ESPANSIONE DELL'ANIMA di

Partiamo dal presupposto che la teoria degli antichi astronauti sia vera, e che improvvisamente ritornino sulla terra per riappropriarsene. Vent’anni dopo, Tisha, giovane umana, appena laureata, viene assunta dal suo padre adottivo per lavorare nel dipartimento che dirige alla Mesektet, a New York. Nulla di strano, se non fosse che suo padre altri non è che Seth e che a capo del governo...