Viaggio in Toscana: appunti sulla regione dalle relazioni del granduca Pietro Leopoldo D'Asburgo Lorena (1765-1790)

Una serie di appunti ed osservazioni sulla Toscana tratti e rielaborati dalle "Relazioni sul governo della Toscana" che il granduca Pietro Leopoldo d'Asburgo Lorena scrisse durante i suoi venticinque anni di regno. In esse il sovrano lasciò una preziosa testimonianza di prima mano non soltanto sullo stato del suo granducato ( percorso in lungo e in largo instancabilmente), ma anche sulle riforme attuate e su quelle da continuare, sull'indole della gente e su curiosità naturali, sui paesaggi e sulle colture: un mondo composito e talvolta di difficile gestione che rivive ai nostri occhi con immediatezza e vivacità, nonostante il linguaggio un po' arcaico e talvolta sgrammaticato. La Toscana, che Leopoldo amò profondamente e lasciò con rimpianto per assumere il trono imperiale a Vienna, è tutta da scoprire, o riscoprire, in queste pagine dedicate a tutti coloro che di questa regione conoscono le bellezze e i luoghi turistici famosi nel mondo, perché possano apprezzare il lungo lavoro che nel secolo dei lumi diede nuova linfa vitale allo stato mediceo, facendone una nazione moderna e all'avanguardia in Europa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Maria Pia Oelker

Cantico per un re

Cantico per un re di

In un antico monastero benedettino della Baviera, poco dopo il mille un dotto abate compilò un originale commento al Cantico dei Cantici, quel magnifico libro della Bibbia che ha in sé passione e altissima poesia, dedicandolo ad un giovane re : Enrico IV di Franconia, il re che si umiliò a Canossa per ottenere il perdono da papa Gregorio VII. E questo cantico seguì il re per sempre....

Il re è solo: Enrico IV- la sua vita i suoi ricordi

Il re è solo: Enrico IV- la sua vita i suoi ricordi di

Enrico IV, re di Germania e imperatore del Sacro Romano Impero, alla fine della sua lunga vita, ormai in esilio dopo il tradimento del figlio, ripercorre le tappe del suo regno e la sua opera politica contrassegnata da aspre lotte con i grandi principi di Germania e con il Papato per la questione delle investiture ecclesiastiche, ma anche le vicende della sua vita privata in un crescendo...

Frange di vento : il cantico dell'abate

Frange di vento : il cantico dell'abate di

Il vento porta con sé le voci dell’eterno, del tempo che non c’è più e che pure torna e rivive , senza che ce ne accorgiamo, a nutrire la nostra mente e il nostro inconscio.Verso l'anno mille In un antico monastero benedettino della Baviera, un dotto abate compilò un originale commento al Cantico dei Cantici, quel magnifico libro della Bibbia che ha in sé passione e altissima poesia,...

Il re è solo

Il re è solo di

Enrico IV di Franconia, il re che si umiliò a Canossa, giunto alla fine della sua lunga vita, ormai in esilio dopo il tradimento del figlio, ripercorre le tappe del suo travagliato regno,rievocando le lotte e l'opera politica che sempre lo hanno contrapposto al papato e ai grandi principi di Germania, ma anche le vicende della sua vita quotidiano, in un crescendo drammatico . Una figura storica...

Il re è solo: Enrico IV, la sua vita e i suoi ricordi

Il re è solo: Enrico IV, la sua vita e i suoi ricordi di

Enrico IV di Franconia, il re di Canossa, alla fine della sua lunga vita, ormai in esilio dopo il tradimento del figlio, ripercorre le tappe del suo regno, le lotte e l'opera politica che lo hanno sempre contrapposto al Papato e ai grandi principi di Germania, ma anche gli episodi della sua vita quotidiana , in un crescendo drammatico e umanissimo

Dietro la porta chiusa c'era il sole

Dietro la porta chiusa c'era il sole di

raccolta di racconti nati sull'onda di emozioni e ricordi, sogni ad occhi aperti o magari semplici suggestioni legate ad un profumo o ad un'ombra intravista tra le luci vibranti di un bosco.