Lacrime ed umiltà: San Silvano l'athonita

San Silvano l'athonita (1866-1938) è considerato il più grande monaco cristiano ortodosso del XX secolo. La presente biografia ricostruisce la vita di san Silvano/Simeone Antonov nelle sue due fasi (russa e athonita). San Silvano athonita ricevette svariati doni mistici, due sono identificati come fondamentali perché plasmarono la sua intera esistenza: la visione del Signore Risorto e l'ascolto del suo insegnamento. Tramite la visione del Risorto sperimentò lo Spirito Santo e grazia all'ascolto apprese dal Cristo Disceso agli inferi l'unico modo per custodire lo Spirito Santo: acquisire la stessa umiltà di Dio.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli