Vestire dalle pagine del libro

Compra su Amazon

Vestire dalle pagine del libro
Autore
Ava Bradshaw
Pubblicazione
21 gennaio 2018
Categorie
John apri la portiera del guidatore e sbircio dentro. Il corpo dell'autista collasso nella direzione del sedile del passeggero dopo lo sparo, il cui rivestimento era ora intriso di sangue. Dopo aver studiato brevemente l'interno dell'auto, Millstone chiuse la porta e si volto, guardando la porta dell'ingresso. Di fronte a lei c'era un alto portico e, a giudicare dall'angolo in cui era stato girato, l'assassino sparo direttamente dalla porta.
John accese una sigaretta e si avvicino a un esperto di balistica con cui parlava Douglas. Era Paul Madison. Sono stati presentati l'un l'altro dieci minuti fa, quando John e il suo compagno arrivarono sulla scena del crimine. Era basso, pieno, ed era conosciuto come un buon specialista. Ha esaminato meticolosamente e attentamente la ferita sulla testa dell'autista, e poi ha accettato di condividere i risultati.
"Molto probabilmente era di fretta", ha detto Madison, "non credo che gli assassini ingaggiati sappiano come sparare".
"Perche l'hai deciso?" chiese Millstone.
"Non c'e grafia nello scatto, se vuoi." Solo un colpo Non nel tempio o nella parte posteriore della testa.
"Se ho capito bene, la cosa principale e che arriva in testa", disse John con un leggero sorriso.
"L'assassino aveva fretta", ha detto Douglas, "ma spara bene e riesce a farlo prima che l'autista si girasse". E il fatto che lo scatto sia sfocato, forse non me lo aspettavo.
- Forse.
L'auto si trovava in uno stretto passaggio, dove non poteva separarsi da un altro veicolo. Era una berlina nera di qualita. Ora sbatte le palpebre a sangue freddo con l'allarme, come se riferisse che qualcosa non andava e aveva bisogno di aiuto. Certo, il guidatore morto non poteva essere aiutato, proprio come il suo padrone, il cui cadavere giaceva in un appartamento al nono piano. La Millstone doveva ancora alzarsi, ma mentre cercava di scoprire il piu possibile qui.
"Dimmi, Paul, chi ha attivato l'emergenza?" - chiese John, - uno dei tuoi?
"No", rispose l'esperto, "quando siamo arrivati, era gia acceso". Forse questo e stato fatto dall'autista, perche si e fermato per un po 'e ha dovuto bloccare il passaggio?
"Se fosse rimasto qui, potrebbe sempre andarsene se necessario." Quindi, l'assassino ha fatto. Ma perche?
"Il diavolo sa solo", disse Maddson con un gesto.
"Sei gia stato di sopra?"
- Si. Approssimativamente la stessa immagine. Scatto ben preciso, ma anche un po 'sfocato. Strana combinazione di professionalita e qualche tipo di nervosismo, come se tutto fosse fatto per la prima volta. Non posso spiegare
"Hai gia trovato i proiettili?"
- Si. Si, e quindi e chiaro che lo stesso uomo stava sparando.
"Che arma puoi dire?"
- Mella con un silenziatore. La condizione e eccellente ", ha detto con sicurezza.
"Se ricordo, spara i normali round da nove millimetri." Molte armi li usano.
"Ho visto piu di un Mella nella mia vita. Questa e una pistola con un personaggio, con una calligrafia se vuoi. Vedo le sue tracce sul proiettile ad occhio nudo. E migliori sono le condizioni del tronco, piu luminose sono le tracce ", replico Madden con un sorriso.
"Bene," disse Millstone, "forse, allora, andremo di sopra per il momento." Sarai ancora qui, vero?
"Certamente," disse Paul, "un business cosi interessante non accade tutti i giorni." Forse abbiamo a che fare con un'organizzazione che non abbiamo mai incontrato prima.
- In quale lavoro giovane e inesperto? Chiese John.
- Giovane? Forse. Inesperto? Niente affatto. Solo un po 'insicuro. Forse l'esperienza e un po 'diversa, e forse banale - qualcosa e andato storto.
- Va bene. Ci occuperemo di questo. Ci vediamo dopo, Paul.
- Torna indietro. Non c'e quasi nulla da guardare.
Il cadavere giaceva nel corridoio e l'assassino, apparentemente, era nella stanza al momento dello sparo. Nell'appartamento c'erano Collins e un paio di poliziotti.
- Di quanto vorrai? John ha chiesto mentre entrava.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Ava Bradshaw

Un tavolo da pranzo e una tempesta

Un tavolo da pranzo e una tempesta di

All'inizio dell'autunno la spedizione di Andrey Rostovtsev e tornata da Ust-Olonetsk. Edik lo visitava spesso, ascoltava avidamente le sue impressioni. Grazie alla sponsorizzazione per gli scavi, sono stati effettivamente assunti circa duecento lavoratori e sembravano spremere le rovine del monastero da terra fino alla base del seminterrato. Andrew ha brillato i suoi occhi, maledetto...

Carezze e risate

Carezze e risate di

I vampiri erano in grado di muoversi impercettibilmente, cosi che l'orecchio poco appariscente e la visione debole delle persone non li separavano dalla situazione intorno a loro. Durante quel periodo, mentre Richard pensava a come procedere ulteriormente, Edward riusci a correre al secondo piano, a prendere l'essenziale, senza dimenticare la spada del cacciatore, a scendere al piano di sotto...

Sorriso di perle

Sorriso di perle di

Circa dieci minuti dopo, questa ragazza ha spinto una porta squallida con la scritta "Lombard and Antiques". I suoi occhi si animarono e lei divenne la ragazza piu ordinaria. - Ciao! Questo e Ida! - La ragazza trovata nella spazzatura ammucchia la strada verso il bancone. "Sono venuto!" - Sei in ritardo! - disse un uomo grasso e sudato in una maglietta di fronte al ventilatore. Due...