Spaghetti con patate

Domani mattina, i mentori Raak e Marrak apprezzeranno la tua preparazione, e poi Naarron mostrera la cittadella e condurra ai mentori dei Guardiani. Controlleranno le tue conoscenze. Oggi non vado da nessuna parte, rimani nelle mie stanze. Altri Protettori sul territorio dell'Ordine, eccetto quelli presenti alla Cerimonia di Determinazione, non dovrebbero essere, ma non e abbastanza ... - L'abate Maharron ha scalato maestosamente il salotto con le mani dietro la schiena - Ci sono sempre quelli che possono tornare dal servizio senza preavviso. - Tutto questo disse, senza guardare Cyrus. Ma improvvisamente, fermandosi, guardo bruscamente e chiese: "Vedi le correnti bene?"
- Sembra, si ... - il cacciatore cerco immediatamente di vedere lo strano intreccio delle linee bianche che brillavano di luce bianca, e apparve come un ordine davanti agli occhi.
"Allora Tin Horveig si prendera cura di te," annui Maharron.
Pasita appoggio lo stipite senza aprire la bocca, cosi nessuno noto come gli angoli delle sue labbra si contraevano in un sorriso soddisfatto.
"Ora riposati, Cirran." Presto non ci sara piu tempo per l'ozio. "L'abate ordino al Protettore di seguirlo e lascio la stanza.
Tin Horwig obbedi silenziosamente, ma si volto brevemente sulla soglia, guardando avanti in attesa di Cyrus, perche quasi rabbrividi. Un ricordo, l'eco di una coda di scoiattolo lampeggio sull'orlo della coscienza e scomparve. Mi piacerebbe discutere con l'Abate. Chiedi a qualcun altro di lavorare con lei, ma quanto c'e! Lampeggiava solo il pavimento della tunica nera.
"Si, e come posso chiederglielo?" In qualche modo, di fronte a Grandad Cirran, divenne timido: "Va tutto bene, mi preparero per la sera con uno spirito e parlero".
Il tempo passava da solo lentamente. Kira non riusci a stare seduto pigramente, e cosi impegnato in meditazione, poi decise di guardare di nuovo i flussi. Si, non come prima - in un lampo e ansimando da quello che ha visto, ma pensieroso, come dovrebbe.
"E vero, un casino e un casino", disse ad alta voce e poi perse la concentrazione.
Concentrati di nuovo rapidamente, perche nessuno ti distrae. Un'intera rete di linee luminose, intrecciate a caso, la avvolse. I fili principali lampeggiavano con un filo rosso vivo. Quelli che sembravano attaccati al corpo - sono ancora meglio non toccare. Pasita ha gia detto come dovrebbe apparire, e poi - parole. Vedi tutto con i tuoi occhi ... Beh, non lasciare che i tuoi occhi ...
"E se ci provi ..." - il cacciatore si concentro su uno dei fili, e lei sembro distinguersi tra gli altri, comincio a brancolare davanti agli occhi della sua mente. E stato meglio vedere tutti i suoi ricci e i suoi riccioli. Con attenzione, che nulla da rovinare Kirrana ha iniziato a tirare il flusso, raddrizzare, ricordando che ci sono alcuni "schemi". Pasita lo ha solo menzionato, ma non lo ha detto, riferendosi al fatto che era troppo presto perche lei lo sapesse.
Dopo un po ', il guazzabuglio acquisto un aspetto piu o meno decente, e Kira senti come se stesse correndo per due giorni in una corsa con le lepri. Il sudore gli scorreva lungo le tempie, la schiena era rigida, le sue dita tremavano e il suo petto si sollevava spesso. E che il nuovo "schema" assomigli a qualcosa di piu difficile, e piu simile a un laccio di scialle negligente, ma era sinceramente orgogliosa di cio che aveva fatto, perche lo faceva lei stessa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Aidan Parsons

Caro ananas

Caro ananas di

La sala del refettorio principale era enorme anche per gli standard del Firthrika Star Castle. Il soffitto era decorato con una vetrata, inondando il pavimento a mosaico, sostenuto da alte colonne bianche. La loro elegante semplicita sottolineava solo la ricchezza dello spazio circostante. Il tavolo si trovava vicino all'uscita di un ampio balcone, da dove c'era una bella vista sul giardino e...

Sapore di pomodoro

Sapore di pomodoro di

Nimve sedeva accanto al fuoco tremolante. Tutto era buio e silenzioso, solo i carboni scoppiettavano ai loro piedi. Irresistibilmente tendeva a dormire. Sollevo le mani per massaggiarsi gli occhi. Il palmo era stretto nel palmo della mano. Nimve si guardo intorno e vide nelle vicinanze una manciata di grossi massi grigi. Ha cercato a lungo, finche non si e resa conto che si trattava di oche....

Circo su trampoli

Circo su trampoli di

Il felice mago si allungo in mezzo al letto, gettando le mani dietro la testa. "Non ti alzerai?" chiese Selena, in qualche modo sorpresa, intrecciando la treccia accanto allo specchio. "Voglio correre a Colra - guarda com'e ..." inciampo alla parola. "... E la sua famiglia?" "No, non lo sono." Ora puoi lasciar andare il drago con calma. "Ah ... non capisco." Jarri si limito a...