L'Amore Perfetto

Sullo sfondo della Rimini anni venti e trenta del secolo scorso e della II Guerra Mondiale, il libro narra, intramezzata da variegati amori classificabili in quattro tipi, fattuale, divertente, perfetto ed eterno, la storia dell’Architetto e Pittore Acquarellista Vanni Gilberti lungo il corso di una trentina di anni, dalla partecipazione alla Grande Guerra fino alla scelta finale dell’amore perfetto.
I Personaggi di fronte alla drammaticità degli avvenimenti, e quasi in contrasto con essi, si muovono entro una atmosfera emozionale che, mentre da un lato giunge a toccare sfumature erotiche, cui un lessico intriso di humour conferisce un tono divertente, d’altro canto si stempera nell'amore struggente.
Se la Città di Rimini, è il luogo principale in cui si svolgono le vicende narrate, in una sorta di necessità pittorica, anche le atmosfere di Venezia e San Marino, la piccola Repubblica adiacente a Rimini, incastonata nel Territorio italiano, giocano un ruolo essenziale nella costruzione della vicenda. Qui, in questi due luoghi emblematici nascono e si risolvono i due “concetti” dell’amore eterno e dell’amore perfetto, che turberanno il cuore e la mente del Protagonista del Romanzo, fino alla sua ineluttabile scelta dell’amore adatto alla sua conformazione emotiva e psicologica, l’amore perfetto per la sua attesa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli