Autobiografia di un'idea

Autobiografia di un’idea non è soltanto il racconto della vita dell’architetto Louis H. Sullivan, ma la narrazione della nascita e dello sviluppo dell’ideale che ne ha influenzato l’intera opera e il pensiero teorico. Animato da una costante fede nella forza degli uomini di operare, pensare e soprattutto immaginare, supportato da un acuto spirito di osservazione capace di rivelare con chiarezza disarmante la realtà delle cose, spinto dall’intima necessità di guidare lo sviluppo della società moderna e della cultura americana, Sullivan ripercorre nell’Autobiografia un’esistenza trascorsa a coltivare un’idea, essa stessa protagonista del racconto, che si nutre giorno dopo giorno dell’istinto del fanciullo delle prime pagine, e che plasma, lentamente ma inesorabilmente, la sua visione del mondo. La storia di quest’idea si concretizza nell’architettura, luogo dove convergono le forze creatrici della natura e degli uomini ed espressione dell’originaria vocazione alla forma di tutte le cose.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo