Lucca 1818: Storia di un abbellimento urbano (in riga architettura Vol. 10)

Il 27 dicembre 1818 Maria Luisa di Borbone, regina d’Etruria e duchessa di Lucca, firmava il primo Ordine Reale nel quale era nominato Pietro Paoli di Lucca Direttore di tutti i lavori di abbellimento alla pubblica passeggiata della Muraglia ed altri simil natura. Era il primo importante provvedimento attuato per la città di Lucca e finalizzato a istituire la Direzione dei Pubblici Abbellimenti che interessava sia il centro storico sia le mura.
Dieci anni più tardi, nell’aprile del 1828, suo figlio Carlo Lodovico aboliva la Direzione a favore dell’istituzione della Regia Deputazione degli Edili, con funzioni di vigilanza e direzione generale dei lavori eseguiti sulle principali fabbriche e sul passeggio delle mura.
A distanza di duecento anni (1818-2018) da questo primo importante conferimento istituzionale finalizzato all’abbellimento della città, il volume ha inteso analizzare la documentazione conservata presso l’Archivio Storico Comunale della città di Lucca al fine di renderla disponibile a quanti si occupano della conservazione e della valorizzazione del patrimonio urbano.
Un esempio, quello di Lucca, per riflettere sul valore dell’estetica della città e sui concetti della “bellezza” all’interno di un ambiente la cui multiculturalità negli ultimi anni ha rinnovato canoni e paradigmi di riferimento.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo