La rovina di Anna (Alla corte dei Tudor Vol. 2)

Dal mio umile stato mi avete scelta come vostra regina e compagna, andando ben oltre i miei meriti o il mio desiderio. Se quindi mi avete trovata degna di tanto onore, non fate, vostra buona grazia, che un qualsiasi capriccio o un malvagio consiglio distolgano da me il vostro favore sovrano.
Inghilterra, 1533
Anna Bolena, dopo anni di attesa e perseveranza, è riuscita a diventare la seconda moglie di Enrico VIII e regina d'Inghilterra e Irlanda: ciò che ha desiderato a lungo è finalmente diventato di sua proprietà. Non c'è più nulla e nessuno in grado di contrastarla. Il destino ha giocato le sue carte e, per sua fortuna, erano a sua favore. Un'unico interrogativo potrebbe portarla alla rovina: riuscirà a procreare un erede maschio per il suo sovrano?
La speranza della sua prima gravidanza si trasforma in una delusione immensa non appena la piccola Elisabetta emette il primo vagito. Da quel momento, la sua, sarà una corsa contro il destino che punisce chi un tempo ha favorito. Un lento declino verso una rovina tremenda. Un canto disperato alla ricerca della felicità eterna.
La storia di Anna Bolena: una donna di astuzie, dalla bellezza carnale e dai mille segreti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Antonio Antico

La Principessa Bolena (Alla corte dei Tudor Vol.2)

La Principessa Bolena (Alla corte dei Tudor Vol.2) di

Londra 1549. La giovane e affascinante principessa Elisabetta Tudor, figlia di Anna Bolena, si trova sin dalla giovane età al centro di numerosi intrighi e complotti che potrebbero determinare la sua condanna a morte per tradimento verso il re, il piccolo e debole Edoardo V d’Inghilterra, unico erede maschio di Enrico VIII. Il giovane re è buono e crede nell’innocenza dell’amata sorella e la ...

L'erede degli York (Alla corte dei Tudor Vol. 1)

L'erede degli York (Alla corte dei Tudor Vol. 1) di

Sin dalla morte di suo padre, Edoardo IV d’Inghilterra, Elisabetta di York è stata una pedina della madre, Elisabetta Woodville, da giocare nell’astuto gioco di potere che porta al trono d’Inghilterra. La ragazza verrà costretta a subire trasformazioni che la cambieranno per sempre, rendendola poi la regina che tutti noi conosciamo. Usata dalla madre. Ingannata da Riccardo III. Amata, ma poco r...

JANE SEYMOUR - la terza moglie di Enrico VIII

JANE SEYMOUR - la terza moglie di Enrico VIII di

«Antonio Antico sa come catturare il lettore, il suo stile, breve ma intenso racchiude i sentimenti più segreti celati nelle corti dei sovrani di Inghilterra. Una lettura piacevole raccontanta in un linguaggio semplice e diretto. CARMELA BARCA Paga di ubbidire e servire. La protagonista di questo racconto e la terza moglie di Enrico VIII, Jane Seymour, una donna che la Storia ha ricordato co...