Il caffè che non abbiamo bevuto: Racconto bieco (Racconti Oakmond Vol. 17)

Scrivere di cose violente non è mai facile. Ma a volte affrontare certi argomenti può far bene, aiuta a riflettere e spinge a indagare uno degli aspetti più biechi della patologia umana, come la violenza. Conoscerla può servire a scongiurarla, almeno in noi stessi.
Le facce della violenza sono tante. In questo racconto c’è la violenza che nasce da principi distorti, da una visione atavica e fuorviante dell’onore, che spesso sfocia nell’omertà.

Tempo medio di lettura previsto: 19 minuti

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ciro Pinto

Il problema di Ivana (Collana Elite - Narrativa d'autore)

Il problema di Ivana (Collana Elite - Narrativa d'autore) di

"Il problema di Ivana" è un romanzo magistrale, straordinario esordio di un autore dallo stile elegante e inconfondibile. Andrea Torreggiani, giovane dirigente milanese di un’azienda in crisi, è anche scrittore per passione. Approfitta di un breve soggiorno a Cetona, nelle valli senesi, per terminare il suo romanzo. Lì cercherà di dar riscontro a un’immagine che esiste solo nella sua mente e ch...

L'uomo che correva vicino al mare

L'uomo che correva vicino al mare di

Un uomo corre vicino al mare per sfuggire alla malattia, alle iatture della vita e alla morte.Il protagonista tenta ogni giorno di perpetuare le sue abitudini anche dopo la morte della moglie, come un pazzo che, crollata la casa, rimane fuori a governare il giardino come se nulla fosse successo.La sua vita si sgretola pian piano, la sua corsa lo porta dentro i suoi ricordi, mentre la mente si s...