Vittorio vince: È più importante vincere che partecipare

Piccolo come uno scricciolo e con il faccino pieno di crosticine.
La sua immunodeficienza genetica si manifesta all’improvviso come un flash. Abbaglia e paralizza la vita della sua mamma e del suo papà proprio nel momento in cui Valentina e Guido stanno compiendo il grande salto: un nuovo stratosferico ristorante a San Diego, la loro scommessa di giovani italiani emigrati in California con grandi speranze e immensa capacità di combattere.
Ne avranno bisogno.

Una storia fantastica con un grande lieto fine.
Ma, soprattutto, vera.

Il ricavato dell’autore sulle vendite di questo libro verrà interamente devoluto a:
Associazione delle Immunodeficienze Primitive (AIP)
e
al San Raffaele TIGET del Dott. Aiuti

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo