Michael Frost

«Quanti siamo?»
«Una moltitudine. Siamo una legione dispersa sulla terra. In attesa.»
«In attesa di che cosa?»
«Di compiere ciò per cui siamo stati mandati qui.»

Boston, giorni nostri.
Layla, giovane universitaria, si trasferisce nel piccolo appartamento al primo piano di Pinckney Street.
A spiarla, mentre scarica le sue cose dalla macchina, il tenebroso Michael Frost, inquilino dell’attico della stessa palazzina.

Boston, 28 settembre 1978.
La macchina di Daniel e Lindsay Frost, fondatori di uno dei colossi farmaceutici mondiali, esplode in un attentato. Michael, dieci anni, il loro unico erede, viene affidato a Seth Frost, suo zio, che assume il pieno controllo sui suoi averi e sull’intera Life’s Project Corporation.

Michael Frost è un uomo ricco, profondamente colto e dannatamente affascinante.
Michael Frost ha un segreto.
Layla Cartridge è giovane, spontanea e di una bellezza disarmante.
Anche Layla nasconde un terribile segreto.

Due piani. Presente e passato, reale e spirituale, giorno e notte, che si rincorrono a ritmo incalzante fino a fondersi e trasformare tutto ciò che appare in ciò che realmente è.

Il nuovo atteso romanzo di Flavia Basile Giacomini (“Angelo Di Strada” e “Su ali d’aquila” già semifinalista Premio Internazionale Città di Como 2014).

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli