Il viaggio: La storia di Jamila

Jamila, la protagonista di questo racconto, è una bambina Eritea, che ha undici anni quando parte, con la famiglia, dal suo paese, per raggiungere l’Italia.
Questa è la storia del viaggio e degli anni che seguono l’arrivo in Italia, visto con gli occhi della bambina prima, dell’adolescente poi e infine della donna.
Jamila ha un carattere forte: è caparbia, istintiva, coraggiosa, determinata, anche, a volte, ingenua.

Il viaggio la porta in luoghi tristemente famosi per il trattamento spesso disumano di chi vi arriva: Shagarab, il Sudan, il deserto libico, l’oasi di Kufra, Agedabia, Bengasi e la traversata via mare verso l’Italia.
Sono più di 4.000 km via terra e oltre 400 miglia via mare, sino alla costa siciliana.
In Italia troverà accoglienza, ma vedrà intorno a sé anche discriminazione, sfruttamento, criminalità.

Jamila continuerà, caparbiamente, a cercare le risposte a tante domande irrisolte e al mistero della presenza di Dio negli eventi della vita, siano essi dolorosi o lieti.
Spesso chiederà conto dell’esistenza di Dio, ma la domanda resterà senza risposta. L’essere umano è un mistero per sé stesso, con le sue gioie e le sue angosce, ma soprattutto con l’incertezza dello scopo della sua vita.

Tutto questo è vissuto e descritto, in questo libro, con gli occhi di Jamila.
Il racconto cerca di essere il più possibile aderente alla realtà, malgrado i personaggi siano immaginari.
E’ stato scritto per essere letto da tutti, adolescenti e adulti.

Uno degli scopi per cui è stato scritto è, oltre al piacere di leggerlo, contribuire a fare capire i drammi e le ingiustizie, che si vivono oggi nel mondo e stimolare ognuno di noi a fare qualcosa per cancellare queste vergogne della nostra civiltà.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Enrico Avonto

Il mare di ghiaccio e altri racconti: per ragazze e ragazzi

Il mare di ghiaccio e altri racconti: per ragazze e ragazzi di

Questo libro è frutto di un esperimento.Il racconto iniziale, che dà il titolo al libro, parla di due draghi che, riunendosi in uno solo, diventarono fonti di benessere.Anche questo libro ha due sezioni, totalmente diverse, che sono riunite in un unico volume.Lo scopo è quello di interessare i giovani, ragazze e ragazzi, a partire da dieci/dodici anni in poi, con racconti inediti che sia piacev...

CATULLO Carmina - Endecasillabi ed Epigrammi: Testo latino a fronte (Gaio Valerio Catullo Carmina con testo latino Vol. 1)

CATULLO Carmina - Endecasillabi ed Epigrammi: Testo latino a fronte (Gaio Valerio Catullo Carmina con testo latino Vol. 1) di

Nella Roma di Cesare, Pompeo e Cicerone, conduce una vita scapestrata e avventurosa il giovane Catullo, nato nel 84 a.C. a Verona. Conosce Lesbia e tra i due nasce un amore passionale e sfrenato. Quando si stanca di Catullo lei cerca altri amanti, mentre lui non è più capace di dimenticarla. In lui la passione, si era trasformata in amore, o meglio in "volere bene". Muore a poco più di trenta ...