Il penitente

Rifiutandosi di testimoniare in favore di un paziente omosessuale che ha causato la morte di più persone, lo psichiatra Charles vede la propria vita sgretolarsi. L'opinione pubblica insinua che abbia sviluppato un odio per gli omosessuali in seguito alla conversione religiosa: sarebbe questo, e non la sua fedeltà al giuramento di Ippocrate, il vero motivo per cui rifiuta di testimoniare. È lui adesso il mostro da sbattere in prima pagina. In un suo articolo, Charles ha definito l’omosessualità “un adattamento” o “un’aberrazione”, come ha maldestramente corretto il redattore? Per un virtuoso del linguaggio come Mamet anche un refuso può essere fatale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di David Mamet

L'anarchica

L'anarchica di

Ciathy è in prigione da trentacinque anni per lʼomicidio di due agenti di polizia, commesso quando faceva parte di un movimento anarchico. Ann è un ufficiale preposto alla libertà sulla parola. Durante la sua reclusione Cathy dichiara di aver scoperto lʼesistenza di Dio e di essersi convertita alla fede cristiana. Ma è la verità o un espediente per uscire dal carcere? La posta in gioco è ...