Di versi diversi (Lebellepagine)

«L’umorismo è la tenerezza della paura». Nelle parole del disegnatore Mordillo l’intento di chi ha scritto questo libro. La diversità è il filo conduttore dei racconti che da di versi son diventati diversi. Una passeggiata fra i vicoli della vita con la voglia, nonostante tutto, di conservare leggerezza e ironia. Diciotto storie per provare a raccontare, con lieve umorismo, il tempo del cambiamento.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo