L'ospite di pietra: L'Invito A Morte Di Don Giovanni - Piccola Tragedia In Versi

Nel volontario esilio in campagna, nel possedimento di Boldino, Puskin scrisse le folgoranti "piccole tragedie" di cui fa parte anche questo poemetto drammatico, qui presentato nella rilettura che ne fa Erri De Luca. Con testo originale a fronte.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aleksandr Puškin

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin di

 Raccolta di 5 novelle scritte da Aleksandr Puškin.Nell'introduzione all'opera, Puškin finge di essere l'editore delle novelle che Ivan Petrovič Belkin, un negligente possidente terriero, ha udite da varie persone e messe per iscritto. Viene anche allegata da Puškin una lettera scritta da un presunto amico di Belkin in cui sono narrati alcuni aneddoti circa la vita di Ivan Petrovič: il ritratto...

La donna di picche

La donna di picche di

Il racconto si apre con una scena ambientata vicino ad un tavolo da gioco. Qui, alcuni ufficiali del Genio giocano a carte e chiacchierano del più e del meno; tra di loro c’è Hermann, un giovane ufficiale del Genio dalla personalità apparentemente razionale e dalla condotta irreprensibile. Pur essendo estremamente attratto dal gioco d'azzardo, non osa praticarlo, nella convinzione di non poter ...

La donna di picche

La donna di picche di

Hermann, un giovane ufficiale razionale e dalla condotta irreprensibile, per quanto attratto dal gioco d’azzardo, non osa praticarlo. Finché un suo commilitone non gli racconta un aneddoto riguardante sua nonna, una signora vecchissima, un tempo appassionata giocatrice, che afferma di conoscere il segreto per vincere al gioco ma lo custodisce gelosamente. Hermann diventerà ossessionato dal desi...

Il negro di Pietro il Grande

Il negro di Pietro il Grande di

Abram Petrovič Gannibal fu portato in Russia come schiavo per Pietro il Grande, divenne maggior generale del Genio militare, governatore di Reval e nobile dell'Impero Russo. È forse oggi più conosciuto come bisnonno di Aleksandr Puškin, che ha scritto su di lui Il Negro di Pietro il Grande.

Dubrovskij

Dubrovskij di

Basato su fatti realmente accaduti, il romanzo ha come protagonista un brigante: uomo difficile ma non cattivo divenuto fuorilegge per necessità dopo la morte del padre e la perdita dell'eredità a causa di una "lite" tra il padre e un suo ex compagno d'armi. La vicenda umana del protagonista si complica quando si innamora della figlia dell'amico/nemico del padre...

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin

Novelle del defunto Ivan Petrovič Bjelkin di

Nell'introduzione all'opera, Puškin finge di essere l'editore delle novelle che Ivan Petrovič Belkin, un negligente possidente terriero, ha udite da varie persone e messe per iscritto. Viene anche allegata da Puškin una lettera scritta da un presunto amico di Belkin in cui sono narrati alcuni aneddoti circa la vita di Ivan Petrovič: il ritratto che ne esce delinea una personalità misteriosa e a...