Le ragazze sono stronze (gli uomini di più)

La 4° opera di Federico Faccioli, in prosa, è strutturata in brevi capitoli aventi nome di donna. In ciascuno, l’autore ripercorre, con evidente vis ironica, una diversa relazione sentimentale, passando alla berlina varie tipologie di “ragazze moderne”, con annessa diagnosi pseudo-freudiana.
Il testo, seppur ammantato di leggerezza, consegna ai lettori verità in controluce: è, quindi, nel sottotitolo e nel sottotesto che dovrà (anche) ricercarsi la sua chiave di lettura.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli