Gay hot dreamers: Collection

La raccolta “Gay Hot Dreams” contiene i racconti “Gay forced chastity for love - In gabbia per amore”, “Gay slave without limits- Sofferenza d’amore”, “Gay with hearts and asses broken - Cuori spezzati” già pubblicati in precedenza.
L’opera s’intende destinata a un pubblico maggiorenne, consapevole e interessato alla pornografia gay. Qui di seguito un breve estratto.

“I dialoghi tra di noi mostravano sempre una sfumatura sgradevole, di cui mi prendo tranquillamente la responsabilità. Lui, al di fuori dei nostri incontri sessuali, manteneva un atteggiamento coerente al proprio aspetto e quasi dimenticavo la cedevolezza che esprimeva quando eravamo soli.
«Non so cosa mi spinga a continuare questi nostri incontri…Così, come abbiamo fatto oggi.»
«Avevo la sensazione che ti piacesse… Ti ho sentito in maniera piuttosto distinta supplicare che io non smettessi e ti ho visto godere così tanto da bagnarti le gambe fino alla caviglie, mentre t’inculavo. Vieni così anche quando lo metti nella fica di tua moglie?»
Lo umiliavo sbattendogli in faccia la sua disponibilità ad avere rapporti sessuali con una donna, per amore del quieto vivere e della sicurezza economica; la prima volta che lo avevo fatto era scoppiato a piangere. Ho pensato al mio dolore per Robert e avrei voluto colpirlo. Forte.
Mi diceva che non avrei dovuto parlargli a quel modo, che non sapevo nulla della sofferenza che provava quando lei “pretendeva” che lui assolvesse gli obblighi coniugali. Quando non la smetteva in tempo utile diventavo cattivo.
«Hai ragione. Non capisco niente dell’atroce sofferenza cui vieni sottoposto. Il mio cazzo si rattrista, a inculare qualcuno dalla vita tanto ingiusta. Meglio lasciar perdere. Non voglio rovinare il tuo matrimonio.»”

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Guy Lord

Una dura e lunga lezione

Una dura e lunga lezione di

Sulla stronzaggine di Lorenzo nessuno poteva nutrire dubbi, ma è anche vero che a poco più di diciotto anni non si pretende chissà quale corretta consapevolezza. Proprio dietro questa indulgenza sociale, lo spirito predatorio di un gay appena rivelato a se stesso e, in parte, anche al mondo circostante, si muove completamente a proprio agio. Spezza cuori e ani, fottendosene delle anime e dei cu...