La Compagnia dei Ryunir: La ricerca

Ryuhan è una penisola pacifica e, benché sia divisa in quattro Zone con governatori, religioni e leggi differenti, le numerose razze che la abitano hanno sempre cercato di mantenere dei buoni rapporti le une con le altre.
Questo fin quando Shinan, un nuovo e potente tiranno dalle origini sconosciute, inizia a conquistare Ryuhan con i suoi orribili sottoposti, seminando ovunque morte e disperazione.
Tra le mire del Dominatore vi è l'Isola Levante, piccola isola sperduta nel mare che circonda la terra principale di Ryuhan chiamata Continente.
Qui abita Solana, una ragazzina dagli occhi bicolore e le orecchie affilate che, nonostante il suo aspetto stravagante dato dall’appartenenza alla razza degli edran, popolazione ormai rara in tutta la sua terra, svolge una vita semplice e felice.
Le sue giornate trascorrono infatti fra i giochi e l'allevamento dei draghi di suo padre fin quando, un sereno pomeriggio di primavera, l'esercito di Shinan non giunge sulla sua piccola isola.
Ed è così che la ragazzina, a solo dodici anni, si ritrova costretta a lasciare la sua terra accompagnata soltanto dalla fedele Neve, uno dei draghi preferiti di suo padre Lynon.
Quattro anni più tardi, dopo aver ricevuto notizie riguardanti sua madre e suo fratello, la giovane si mette in viaggio per ritrovarli.
Il suo lungo cammino la porterà a scoprire sempre di più sulla sua razza e sulla storia del Dominatore e, grazie alla vecchia e stravagante maga Astrias, si ritroverà a  combattere per proteggere le persone che ama.
Immergetevi dunque in un mondo dove i draghi non sono creature lontane e misteriose, ma infaticabili e preziosi compagni che lottano al fianco delle altre razze per proteggere la propria terra e dove gli elfi non sono le creature perfette che le leggende ci hanno sempre dipinto.
Perché, molto spesso, nulla è come appare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo