JR

L'undicenne JR crea un gigantesco impero economico grazie a una serie di speculazioni finanziarie fittizie. Gaddis racconta le mirabolanti invenzioni del bambino, che impersona il culto del denaro in cui è cresciuto, e della folla di personaggi che fanno parte del suo mondo: affaristi, ereditiere, artisti, tutti catturati in quella sorta di trappola che è il denaro, capace di imprigionare tutto e tutti. Il primo affare JR lo realizza rivendendo all'esercito 9000 forchette da picnic, originariamente appartenenti alla marina. Un suo compagno di scuola gli chiede: "Ma se l'esercito le voleva così tanto perché non se le sono comprate direttamente dalla marina?", al che JR risponde: "Come faccio a saperlo, si fa così e basta". Perché "il trucco è fare in modo che i soldi degli altri lavorino per te".

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

I soldi degli altriIl Consigliere Letterario

Romanzo irresistibile e dirompente, JR è esperimento, esercizio di stile, rappresentazione compiuta e definitiva del sogno americano e sua altrettanto definitiva destrutturazione (un passo più in là della semplice distruzione); è una summa dell’arte e del mestiere di scrivere. È un’opera da non perdere. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.