Iterazioni (Robotica)

RACCONTO (13 pagine) - FANTASCIENZA - Perché gli alieni non comunicano con noi? In questo breve ma geniale racconto Sawyer dà una soluzione, e ne trae una terribile conseguenza

Secondo alcune stime solo nella nostra galassia dovrebbero esserci circa otto miliardi di pianeti abitabili. Molti di essi dovrebbero aver sviluppato la vita, l'intelligenza, civiltà tecnologiche. Il paradosso di Fermi dice: se ci sono tutti questi alieni là fuori, perché non si fanno sentire? Perché non abbiamo mai captato un sagnale, o ricevuto una visita? In questo breve racconto, tra i suoi più famosi, Robert J. Sawyer dà una risposta e soprattutto ne trae una conseguenza. E da questa conoscenza il protagonista di questa storia dovrà trovare la chiave per venire a patti con la sua coscienza. 

Canadese, nato a Ottawa nel 1960, Robert J. Sawyer è uno dei migliori scrittori di fantascienza dell'ultima generazione. Ha vinto un premio Nebula già nel 1995 con uno dei suoi primi romanzi, "Killer online", e nel 2003 ha ottenuto anche il Premio Hugo con "La genesi della specie". Recentemente è stato insignito col Premio Aurora alla Carriera. Scrittore di fantascienza di stampo classico, con una particolare attenzione agli aspetti scientifici, Sawyer affronta spesso temi legati all'evoluzione, all'antrolopologia, all'impatto dell'uomo con le grandi rivelazioni e rivoluzioni portate dalla scienza o dal contatto con intelligenze diverse. È una persona molto alla mano, entusiasta di scrivere fantascienza e di corrispondere con i suoi lettori, anche tramite il suo sito personale il suo profilo Facebook. È socio onorario dell'Associazione Delos Books ed è stato ospite dei "Delos Days" a Milano nel 2011. I suoi romanzi sono stati pubblicati in Italia dall'Editrice Nord, da Fanucci e soprattutto da "Urania". Delos Digital ha pubblicato diversi delle sue migliori opere brevi.

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Robert J. Sawyer

Occhi nello spazio (Urania)

Occhi nello spazio (Urania) di

Ogni tanto torna di moda l'enigma dei dinosauri, esseri giganteschi dei quali fino a due secoli fa non si conosceva nemmeno l'esistenza (e dove la parte enigmatica riguarda la loro estinzione, avvenuta nel Cretaceo). Ma se non fossero scomparsi e si fossero semplicemente trasferiti su un altro pianeta? Non grazie alla loro limitata intelligenza, certo, ma aiutati e trasportati da una razza più...

Ineluttabile (Robotica)

Ineluttabile (Robotica) di

RACCONTO LUNGO (34 pagine) - FANTASCIENZA - Comunicare con gli extraterrestri può essere esaltante. Ma occorre anche stare molto attenti nel dare le giuste risposte Forse non esiste scoperta scientifica più entusiasmante del ricevere un messaggio da un'intelligenza extraterrestre. È quello che accade a Darren Hamasaki, il protagonista del nostro racconto, che ben presto diventa una celebrità,...

Mikeys: 2 (Robotica)

Mikeys: 2 (Robotica) di

RACCONTO FANTASCIENZA - Come l'astronauta dell'Apollo 11 Michael Collins il loro destino era quello di restare indietro, mentre i loro compagni conquistavano lo spazio. A Don Lawson quella dannata faccenda non andava proprio giù, più che altro perché il capitano aveva ragione: era il capitano a essere stato scelto per guidare la prima missione sulla superficie di Marte, che sarebbe partita...

Sherlock Holmes e l'enigma definitivo: 4 (Robotica)

Sherlock Holmes e l'enigma definitivo: 4 (Robotica) di

FANTASCIENZA - Nel lontano futuro, un mistero eccezionale richiederà un investigatore eccezionale: Sherlock Holmes Siamo soli nell'universo? Forse sì. In un lontano futuro sarà questa la triste conclusione a cui arriveranno gli scienziati. Ma qual è il motivo? Perché la vita si è sviluppata sulla Terra e da nessun'altra parte? E se la causa non fosse da cercare lontano, nelle pieghe delle...

Le spalle dei giganti: 8 (Robotica)

Le spalle dei giganti: 8 (Robotica) di

RACCONTO LUNGO FANTASCIENZA - I primi esploratori interstellari erano pronti a tutto, ma non avrebbero mai immaginato cosa li attendeva alla fine del loro viaggio. Erano trascorsi milleduecento anni da quando erano stati messi in ibernazione. Il sangue era stato drenato e sostituito con un liquido antigelo ossigenato. Avevano viaggiato per secoli a un centesimo della velocità della luce per...

Carnifex Rex (Robotica)

Carnifex Rex (Robotica) di

RACCONTO (15 pagine) - FANTASCIENZA - Vivere nella mente del più grande assassino di tutti i tempi può essere un'esperienza unica. Soprattutto se l'assassino è un esemplare di Tirannosauro. Era un medico, un apprezzato chirurgo. Un uomo che aveva giurato di salvare vite umane. Finché un giorno un paziente sedato male non aveva emesso un lamento quando il suo bisturi era penetrato nella...