Notte Voragine

Compra su Amazon

Notte Voragine
Autore
Banshee Miller
Editore
Banshee Miller
Pubblicazione
22 settembre 2015
Categorie
Chissà come mai la Notte ha scelto proprio questa ragazza, chi lo sa. Probabilmente nessuno lo saprà mai. Le cose però stanno così, e adesso c’è in giro la Voragine.

La Voragine è silenziosa, è letale, è bellissima, e se siete uomini, sperate di non incontrarla mai, meglio per voi.

Fosco e Adele tenteranno ancora di risolvere la situazione. Non sarà facile però. Perchè il passato può ritornare, e qui nel presente c’è proprio qualcosa di strano, qualcosa di potente, più potente della Voragine stessa. E si sta svegliando.



Questo romanzo, sebbene parli d'altro e racconti una storia indipendente, ripropone alcuni personaggi di Prega il tuo dio e Area megalitica, intrecciando vaghi collegamenti con essi.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Banshee Miller

La Madunina

La Madunina di

Milano, piazza del Duomo, tarda serata. Qualcosa è andato storto, ovvio, ma ce lo siamo meritato, oh sì, ce l'abbiamo messa tutta per meritarcelo. Non si poteva continuare per sempre così. E poi, potevamo davvero credere che ci fosse in giro un killer travestito da madonnina?

Montagne di carne

Montagne di carne di

Ecco cosa combina una giovane pastora, bionda e sexy, alle prese con pastori brutti, cattivi e pieni di muscoli. Horror? Pulp? Fantasy? Di sicuro una storia senza mezzi termini.

Area megalitica

Area megalitica di

Jacqueline, giovane pastora, s'è appena trasferita. Il posto le piace, il paesino è piccolo, la vallata è perfetta per le sue capre e gli abitanti l'hanno accettata fin da subito. Tuttavia, col passare del tempo, la bella Jacqueline s'accorge che forse l'ospitalità di quella gente non è dovuta soltanto alla loro gentilezza, ma a qualcosa di più losco e misterioso. Nel bosco c'è uno strano...

Prega il tuo dio

Prega il tuo dio di

Fosco, caro mio, te la sei proprio andata a cercare. Eh sì, volevi la scossa? Volevi che la tua vita avesse una svolta? Eri stufo, annoiato. Si dice no? Che bisogna stare attenti a cosa si chiede, perchè si potrebbe ottenerlo. Be’, caro Fosco, l’hai ottenuto. Hai avuto la scossa. Ma non pensare adesso che non ci sia più via d’uscita, non devi pensarlo. È vero, c’è un killer che si aggira per la...

Grassoni

Grassoni di

Un centro commerciale immenso. La gente passeggia. La gente guarda le vetrine. La gente compra. Tutto ok. Ma perché, come si provano i vestiti, le scarpe, come si fa il confronto tra due schermi piatti, non si potrebbero anche "assaggiare" le cose? Non sarebbe meglio, poterlo fare? Perché insomma, saziare l'appetito è importante. Sì, saziare l'appetito, sentite che belle parole, "saziare"...