L'Avana: Un delirio subtropicale

L’Avana è una città di caldo tropicale, di sudore, di bellezza sgangherata e di ritmo. Un ritmo personalissimo, che Mark Kurlansky conosce alla perfezione, avendola frequentata fin dagli anni ottanta, quando era corrispondente dai Caraibi per il “Chicago Tribune”. Parte storia culturale, parte diario di viaggio, parte biografia, L’Avana celebra la storia, la letteratura, la politica, la musica, l’architettura, la cucina e le passioni sportive della città e dei suoi abitanti. I capitoli si leggono come una serie di variopinte cartoline illustrate, schizzate dalle pennellate esperte di un pittore impressionista.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli