Un salto nel buio

Luisa, un alternarsi di alti e bassi, di sfide con se stessa per uscire dal tunnel della droga, amore e perdita di dignità pur di procurarsi una dose. Una ragazza attraente, segnata da un’infanzia difficile, che trova nel buddismo una forza sconosciuta che la sostiene fino all’ennesimo incontro infausto. Le sconfitte, tuttavia, non cancellano quella che è l’essenza di Luisa la cui identità umiliata e degradata trova nella scrittura di un diario una consapevolezza riflessiva capace di esaltare un senso critico superiore. Così, il salto nel buio non travolge e annulla l’identità  della ragazza, che continuerà ad annotare tutto di sé, consapevole di regalare al prossimo, con la presa diretta delle sue conquiste e dei propri eccessi, uno strumento di rivelazione positiva della vita nelle sue infinite sfumature.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo