C'era una volta un re…: Favole per fare la nanna

C'era una volta un re che si chiamava Pirro che regnava sulle terre dell'Epiro. Un giorno i soldati portarono a palazzo un povero cane morente che avevano trovato accanto al cadavere del suo padrone. Il re, commosso per tanta fedeltà, ordinò che gli si portasse subito da mangiare e da bere e così l'animale si salvò. Da quel momento in poi, Pirro e il cane divennero amici inseparabili…

C'era una volta un re che si chiamava Filippo che aveva un figlio di nome Alessandro. Quando il ragazzo compì sedici anni, il padre gli regalò un magnifico cavallo nero di nome Bucefalo. Da quel giorno il ragazzo e il cavallo divennero inseparabili…

C'era una volta un re malvagio che si chiamava Astiage, che per paura che il nipote gli rubasse il trono, ordinò a un suo fedele amico di ucciderlo. L'uomo rubò il bambino dalla culla e lo portò in un bosco, ma non ebbe il coraggio di ucciderlo e così lo abbandonò sotto a un albero. Il piccino fu trovato da un pastore…

C'era una volta un re che si chiamava Odisseo e che regnava nell'isola greca di Leucate. Quando scoppiò la guerra di Troia, il re dovette partire con la sua flotta e abbandonare così la bella sposa Penelope, il piccolo figlio Telemaco e il suo cucciolo Argo, promettendo loro che sarebbe ritornato salvo dalla guerra. Passarono molti anni e tutti smisero di aspettare il suo ritorno. Un giorno, però, sull'isola di Leucate sbarcò un vecchio mendicante vestito di stracci… 

C'era una volta un re buono e saggio che si chiamava Numitore. Suo fratello Amulio, invidioso di lui, un giorno lo fece uccidere dai suoi soldati e così egli diventò il re di Alba Longa. Amulio ordinò che i due nipoti di Numitore fossero uccisi. I soldati rubarono i due fratellini, ma quando fu il momento di trafiggerli con le loro spade, non ebbero il coraggio di farlo. Allora sistemarono i due piccini in una cesta di giunchi e la deposero sulle acque del fiume Tevere…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo