Cina e Giappone: Le atrocità giapponesi in terra cinese dal 1937 al 1945 tra passato e presente

Compra su Amazon

Cina e Giappone: Le atrocità giapponesi in terra cinese dal 1937 al 1945 tra passato e presente
Autore
Fabiana Marchioro
Editore
Enigma Edizioni
Pubblicazione
22/04/2018
Categorie
A differenza degli altri conflitti che avevano visto contrapporsi la Cina con altri i paesi stranieri, la guerra con il Giappone ebbe due caratteristiche fondamentali: i crimini di guerra che vennero commessi furono dei più efferati e, nonostante la sua conclusione, ancora oggi rappresenta una storia tutt'altro che dimenticata. Di questi abomini si macchiò l'esercito imperiale giapponese durante il più sanguinoso conflitto che vide contrapposte queste due superpotenze asiatiche, la così detta guerra di Resistenza, durante la quale i due paesi si scontrarono per otto lunghi anni. Un "secolo delle umiliazioni" per la Cina che costò la vita a 35 milioni di individui, tra militari e civili. Il presente volume è uno sguardo nel recente passato per documentare esperimenti su esseri umani, la costruzione di armi chimiche e batteriologiche, l'averle testate su prigionieri e poi averle impiegate direttamente contro i civili, assediare città e massacrarne la popolazione per settimane, creare una rete di prostituzione costringendo numerosissime donne a vendersi per soddisfare i bisogni delle truppe, "crimini di guerra" che non possono rimanere nel silenzio.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo