Il pugnale e la perla nera (D'amore e d'Italia)

1849-1863 Firenze – Moravia – Napoli
Per la piemontese Marchesina Giovanna della Spada di Monteverde e il napoletano Principe Filippo Vattilieri di San Garlizio innamorarsi è questione di un battito di ciglia. Ma la magnifica diciassettenne fedele ai Savoia non calcola che, cadendo ai piedi di un suddito del Re Borbone Ferdinando II, mette a rischio gli ideali risorgimentali per i quali la sua famiglia ha sempre combattuto.
Intanto l’Europa è scossa da una Primavera dei popoli che vede trionfare l’Impero austriaco e la Penisola italiana è costretta a chinare la testa di fronte al colosso imperiale.
Mentre quel fascinoso sbruffone di Filippo, portavoce del sovrano del Regno delle due Sicilie nel Granducato di Toscana, è pronto a mettersi contro i Marchesi della Spada per poter sposare la sua Ninetta, un potente Duca austriaco comincia a dettare legge sulle loro vite. Il Principe di San Garlizio si ritrova costretto a scegliere tra la fedeltà al suo Re e un amore che pare destinato a dissolversi nel nulla tra intrighi politici e allontanamenti forzati. Le loro speranze di felicità sembrano sfumare costringendoli a radicali cambiamenti.
Sullo sfondo di un’Italia risorgimentale piena di contraddizioni, un romanzo che concede la parola a chi ha perso la guerra, a chi aveva un patriottismo differente da quello italiano, a chi non voleva abbandonare la propria identità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Pitti Duchamp

L'Arabesco: Prima parte (D'Amore e d'Italia Vol. 2)

L'Arabesco: Prima parte (D'Amore e d'Italia Vol. 2) di

1821, Firenze – TorinoTra l’incantevole Contessina Alida Alabardi, toscana di padre piemontese, e il fascinoso Marchese Raffaele della Spada, suddito sabaudo con tendenze liberali, scatta da subito una scintilla difficile da tenere sotto controllo. Lei è giovane, appassionata di politica e fedele alla casata austriaca degli Asburgo Lorena che guida il Granducato di Toscana. Lui è un nobile furf...

Stupefacente Banalità (DriEditore Contemporary Romance Vol. 4)

Stupefacente Banalità (DriEditore Contemporary Romance Vol. 4) di

«Vuole essere trattata come una donna o come un cliente?»«Come cliente, ci mancherebbe!» rispose Mimì senza guardarlo negli occhi. «Peccato, mi sarebbe piaciuto di più che avesse scelto la prima opzione.»Lui è il manager di punta di un’azienda produttrice di macchinari agricoli, malato di lavoro. Lei una ex modella con figlio problematico a carico, che tenta di riciclarsi nel mondo dell’agrico...

Il Farabutto e la Sgualdrina

Il Farabutto e la Sgualdrina di

1814, Camden CastleLa domanda che tutto il ton londinese si pone è perché lady Arabella, lucente stella, madrina indiscussa della nobiltà e presenza onnisciente di tutte le manifestazioni mondane, sia sparita da un anno per rifugiarsi nella calma bucolica della casa ancestrale dei duchi di Camden. Poco dopo il temporaneo ritiro a vita privata di suo fratello e la sua amata duchessa per la nasci...

Frittelle al Miele e altre Dolcezze (DriEditore Historical Romance Vol. 11)

Frittelle al Miele e altre Dolcezze (DriEditore Historical Romance Vol. 11) di

“Dove trovate queste piccole delizie?”.“Le faccio io” rispose Lisette tranquilla, contenta di prenderlo per la gola e continuò sorridendo “lo so, dovrei cantare, saper suonare uno strumento, cucire, ricamare ma nulla. Non so fare niente di tutte queste cose. Però mi piace cucinare dolci e sono molto golosa”. Londra. 1818.Ben educata, composta, ricca, di nobili natali e bellissima. E che stia a...

La fiamma del ghiaccio (D'amore e d'Italia Vol. 5)

La fiamma del ghiaccio (D'amore e d'Italia Vol. 5) di

Firenze, Berlino, Milano, Pomerania 1865-66L’incontro con Fiammetta Dorini, l’irriverente e ribelle figlia del Presidente del Senato, è la miccia che infuoca il cuore del disciplinato e severo Capitano prussiano Alexander von Rosenfeld. In un clima di complotti, tradimenti e battaglie, Fiammetta e Alexander si amano, si allontanano, cambiano, lottano mentre la terza guerra d’indipendenza scuri...