Il mistero dell'erede scomparso

Inghilterra, 1816
Una singolare missione attende il Maggiore William Maitland, appena tornato in patria dalle guerre napoleoniche. Un vecchio zio, in punto di morte, gli ha infatti chiesto di rintracciare l'erede legittimo della sua fortuna. William, che non può tirarsi indietro, parte così per la campagna deciso a porre rimedio a un torto compiuto vent'anni prima.
Durante il viaggio si imbatte in un ex compagno d'armi a passeggio con la cugina, la seria e posata Georgianne Venables. La fanciulla si rivela presto un aiuto prezioso nelle sue ricerche, tanto che Will non tarda a innamorarsene.
Ma se il mistero dell'erede scomparso li ha fatti incontrare, uno scabroso segreto potrebbe dividerli per sempre...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Dorothy Elbury

La proposta del libertino

La proposta del libertino di

Inghilterra, 1816 - Marcus Wolfe, nobile rampollo di una ricca famiglia londinese e impenitente libertino, non crede ai propri occhi quando, bloccato in una sperduta locanda da una nevicata fuori stagione, si trova davanti una splendida fanciulla assai poco vestita. Ancora più grande è lo stupore nel ricevere una bella ramanzina dalla giovane in questione, che non è evidentemente chi lui crede....