Il mio Vietnam (Narrativa)

Vi, la protagonista di questo nuovo libro di Kim Thúy, porta il destino nel suo nome: è “preziosa”, “minuscola” e votata alla timidezza e all’invisibilità. Discendente di una grande e ricca famiglia di Saigon, fugge dal Vietnam alla fine della guerra, seguendo il destino comune a molti notabili del Sud del paese. Dall’infanzia toccata dalla grazia del benessere nel microcosmo ovattato della famiglia, al terribile viaggio nel mare in tempesta, dal Golfo del Siam fino ai campi profughi della Malesia e all’emigrazione in Québec, il racconto di Vi traccia una delicata mappa di spazi, persone, oggetti e atmosfere, cui la vita adulta aggiungerà nuovi viaggi e luoghi, generando un atlante intimo dei sentimenti e dei riti di passaggio. Fino al ritorno in Vietnam e all’amore per un uomo, Vincent, che arriveranno a delineare un’ulteriore tappa del cammino dell’“invisibile” Vi verso la conoscenza di sé e la scoperta di quanto di “prezioso” custodisce, come una mimosa pudica che si ritrae al minimo sfioramento. Sottile, luminosa ed eterea, la scrittura di Kim Thúy distilla in queste pagine un nuovo concentrato di eleganza e leggerezza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il mio Vietnam | Kim ThuyRecensioniLibri.org

Dalle sue parole, che hanno suono, traspare la conscia presa di evidenza e di possesso della vita, che può dare e togliere molto, con la velocità di un battito d’ali. In questa imprevedibilità si deve ricercare, anche con fatica, la sua preziosità che spesso sfugge, celata dal velo del dolore e dell’insoddisfazione. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.