Il libro dei desideri perduti

Non sarete i primi a pensare che questo opuscolo sia incomprensibile, che sia accelerato e che non abbia senso.
Voglio dirvi, come ho detto a coloro che pensavano come voi, che più che le loro parole, si preoccupano dei loro desideri nascosti, di quelli che si trovano tra le righe, nascosti nel cuore stesso da cui queste parole sono nate.

Alla fine si può trovare tutto più comprensibile, si può anche piace, si può anche ottenere eccitato, si può anche non sfuggire dalle sue foglie, dai suoi colori invisibili agli occhi sordinati di coloro che non vogliono più vivere, e si può essere intrappolati nel suo mondo magico per sempre.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli